Come posare il mattone refrattario sui gradini di casa

Aggiungete uno stile classico e un fascino immediato alla vostra casa posando i mattoni sui gradini esterni.

La prima impressione è tutto: date un tocco di classe alla vostra casa posando il mattone refrattario sui gradini d’ingresso. I vostri vicini saranno colpiti dal design classico e ancora più sorpresi quando direte loro che li avete installati voi.

Come posare il mattone refrattario sui gradini di casa

Scegliete un metodo

Il metodo da utilizzare per rifinire i gradini in calcestruzzo con mattoni faccia a vista dipende dal fatto che si tratti di nuovi gradini o di rifinitura di quelli esistenti. In entrambi i casi, la superficie del gradino superiore deve essere più bassa della soglia. Se la superficie finisce troppo in alto, si dovrà cambiare la porta o riprogettare i gradini.

Tagliare e posizionare i moduli

Per rivestire i gradini esistenti in calcestruzzo gettato in opera, tagliate le forme per il letto di malta da un compensato di 3/4 di pollice e piantate dei picchetti 2×4 accanto ad esse. Livellate le forme con i bordi superiori a 1/2 pollice sopra la sommità dei gradini. Per applicare la malta sui gradini appena realizzati, lasciate le forme al loro posto e aggiungete un’estensione di 1/2 pollice. Tagliate delle strisce di compensato da 1/2 pollice della stessa lunghezza della pedata di ogni gradino. Fissare ogni striscia a due pezzi di 1×4 da 6 pollici con i bordi superiori a filo. Posate le strisce sul bordo superiore dei moduli e fissate le 1×4 ai moduli. Queste strisce fungono da superficie per il letto di malta e non devono contenere le sollecitazioni laterali esercitate dal calcestruzzo.

Applicazione della malta

Mescolare una piccola quantità di premiscelato in un contenitore per malta, seguendo le istruzioni riportate sul sacchetto. Con una cazzuola da muratore, stendere circa mezzo centimetro di malta lungo il fondo e sulla faccia della prima alzata.

Posa del primo gradino

Posizionare il mattone della prima alzata. I giunti del pianerottolo e dell’alzata hanno uno spessore di 3/8 di pollice. Assicurarsi che la parte superiore del mattone sia a filo con la parte superiore del gradino. Imburrare l’estremità del secondo e dei successivi mattoni e posizionarli. Una volta posati i mattoni del rialzo, posizionare una livella su di essi per verificare che siano a livello e a filo.

Stendere la malta

Applicare uno strato di malta di circa mezzo centimetro di profondità sulla superficie della prima pedata. Spalmare la malta sui bordi superiori dei mattoni per gradini già posati. Tagliare un massetto 1x o 2x alla larghezza esterna delle forme e tirare il massetto sulla malta, lavorandolo da un lato all’altro.

Posa dei mattoni

Posare i mattoni sulla pedata, iniziando dalla parte posteriore della pedata del gradino. Mantenete il giunto inferiore di circa 3/8 di pollice e distanziate i mattoni dalla superficie con distanziatori di compensato da 1/2 o 3/8 di pollice. Incastrare il mattone nella malta battendolo con l’estremità del manico della cazzuola. Rimuovere i distanziatori man mano che si procede e livellare il mattone con un regolo.

installare mattone refrattario sui gradini

Riempire i giunti

Con le stesse tecniche, continuare a posare i mattoni dell’alzata e della pedata, distanziando e livellando ogni gradino. Lasciare che la malta si rapprenda completamente. Quindi mescolare la malta per i giunti. Spremere la malta nei giunti con un sacchetto per malta. Riempire completamente i giunti.

Giunti lisci

Quando la malta nei giunti inizia a rassodarsi, lavorarli con un attrezzo per giunzioni. Levigate prima i giunti orizzontali e poi quelli verticali. In questo modo l’acqua piovana avrà un percorso libero per defluire dalla faccia anteriore dei gradini. Lasciare indurire la malta, quindi strofinare l’eccesso con un pezzo di iuta bagnato. Lasciate indurire la malta per cinque-sette giorni prima di utilizzare i gradini.

Leggi anche:

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come installare lo sfiato idraulico in bagno: la guida

Riciclaggio dei mobili: consigli indispensabili per la casa

Leggi anche
Contents.media