Come pianificare la disposizione del soggiorno

La disposizione perfetta per un ambiente rilassante.

Qual è il segreto per pianificare la perfetta disposizione del soggiorno? Essendo il principale spazio comune della casa, i salotti sono lo scenario di gran parte della vita familiare.

Se la stanza è piccola, lunga e sottile, buia o inondata di luce, seguire queste regole ti aiuterà a fare le cose per bene.

Qual è la stanza dei miei sogni?

Considera come vuoi che sia il tuo salotto e poi cerca di capire cosa vuoi includere in esso. Se vuoi che sia uno spazio sociale per chiacchierare con la famiglia o intrattenere gli amici, allora potresti voler avere i divani o le sedie uno di fronte all’altro. Tuttavia, se lo spazio è per la famiglia, quindi per rilassarsi, allora si potrebbe optare per un singolo divano ad angolo di fronte a una grande TV.

Scegli anche i tavolini, le lampade da terra, i poggiapiedi e tutti i posti a sedere extra. Esistono diverse soluzioni per non occupare troppo spazio, come dei meravigliosi tavolini pieghevoli da divano. Non dimenticare inoltre di includere lo stoccaggio per tutte quelle cose che un soggiorno potrebbe dover ospitare.

Fai qualche prova con dei grafici

Raccogli immagini e campioni per creare una simulazione. Includi pavimenti, mobili, punti focali, rivestimenti murali, tessuti, texture, illuminazione e piante. Ciò ti aiuterà a identificare il soggiorno dei tuoi sogni. Se puoi accedere a questa simulazione attraverso un’app sul tuo telefono, può davvero aiutarti a fare le giuste scelte stilistiche quando sei fuori a fare shopping.

Sono essenziali anche un foglio di calcolo che delinea gli articoli di cui hai bisogno, le tue scelte specifiche e il budget previsto. Ciò ti aiuterà a tenere traccia delle tue priorità, delle dimensioni chiave, di dove comprarlo e, cosa importante, di quanto stai spendendo.

Layout per la forma del tuo soggiorno

Una stanza è considerata piccola se qualsiasi dimensione è inferiore a 3m. Per creare una sensazione di ariosità, è necessario utilizzare lo spazio che si ha a disposizione in modo efficiente, e sicuramente optare per colori più chiari. La luce naturale fa sembrare una stanza più grande, quindi non coprire le finestre con tessuti e tende ingombranti. A tal proposito, gli studi dimostrano che l’illuminazione è in grado di influire anche sull’umore.

Fai dei modelli di carta dei mobili che vuoi includere e disponili in loco, lasciando abbastanza spazio tra ogni elemento in modo che tu possa camminare comodamente intorno ai mobili. Se fai fatica a far entrare tutto in una stanza più piccola, opta per soluzioni funzionali come un divano a due posti più piccolo, o un contenitore verticale sottile che sfrutti l’altezza piuttosto che lo spazio del pavimento.

soggiorno consigli disposizione

Le stanze lunghe e sottili, dove una lunghezza è più di 3 metri, hanno bisogno di un’illuminazione intelligente e beneficiano della suddivisione in zone diverse, come aree di seduta, punti di lettura e un ufficio domestico. Per pianificare la stanza in modo efficace, è necessario staccarsi da essa e dalla sua funzione attuale. Elenca tutte le funzioni che hai bisogno di ottenere, sia che si tratti di relax, di intrattenimento, di spazio per l’ufficio o di un posto per ascoltare la musica.

Le unità di stoccaggio aperte o le scaffalature funzionano bene in una stanza lunga e sottile in quanto sono buoni divisori di spazio, aiutando a creare zone diverse o una pausa visiva per l’occhio. Le stanze grandi, invece, possono sembrare una benedizione, ma gli oggetti possono spesso sentirsi persi. È qui che un mix di unità di stoccaggio a porte aperte e chiuse può aiutare, poiché non solo possono suddividere in zone i grandi spazi, ma anche fornire superfici per esporre fiori, cornici e altri accessori che conferiscono personalità alla stanza.

Aggiungi il fattore ‘wow’ nel tuo soggiorno

Una volta che le basi sono a posto, si può aggiungere il fattore ‘wow’e lo si può fare in diversi modi. Le tende a tutta lunghezza, ad esempio, sono ideali per aggiungere consistenza e sensazione accogliente. Le persiane, invece, danno un look più essenziale e snello.

Si può aggiungere il fattore ‘wow’ in uno o più modi diversi. Potrebbe accadere con una parete elaborata creata da un colore di vernice, carta da parati o rivestimento. In alternativa, potrebbe presentarsi col coordinamento di colori, modelli e texture.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Comprare un divano: cinque cose da considerare

Camera da letto perfetta per Instagram: come arredarla

Leggi anche
Contents.media