Come rinnovare un bagno vecchio: tips originali e di design

Tutte le idee da cui prendere ispirazione su come rinnovare un bagno vecchio.

Dare nuova vita al bagno in modo semplice ed economico è possibile. Progettare e costruire un bagno da capo non è infatti l’unica soluzione. Bastano pochi accorgimenti per creare un nuovo ambiente, senza distruggere quello precedente. Vediamo come rinnovare un bagno vecchio.

Come rinnovare un bagno vecchio: pillole di design

Il bagno è la stanza dedicata alla cura di se stessi. Sentirsi a proprio agio è infatti fondamentale per godersi a pieno questo ambiente di benessere e relax. Se l’atmosfera accogliente viene a mancare, è possibile dare nuova vita al bagno in poche mosse. Svariate sono le soluzioni perfette per rinnovare un bagno vecchio e datato.

Scopriamo quali sono.

Focalizzarsi sul colore

Cambiare il colore è il modo più semplice per dare nuova vita all’ambiente.

Advertisements

Il punto di partenza sono proprio le pareti. Ridipingere le pareti con un colore acceso o con un mix di colori permette di rinnovare immediatamente la stanza, senza ulteriore sforzo.

In alternativa si può optare per decorare il bagno con l’utilizzo delle piastrelle. Di diversa forma e colore possono trasformare un bagno vecchio in un bagno piastrellato moderno, originale e di design.

Sostituire i complementi d’arredo

Sanitari, doccia e vasca. Protagonisti indiscussi della stanza da bagno, contribuiscono fortemente all’atmosfera che si vuole creare. Proprio per questo sostituirli tutti, o alcuni di loro, è un’ottima soluzione per rinnovare il bagno. I sanitari possono essere rimpiazzati da modelli più funzionali e di design, come ad esempio i sanitari sospesi.

Per quanto riguarda la vasca e la doccia le soluzioni moderne e contemporanee sono moltissime. Tra queste, le docce walk-in prevedono l’abolizione del piatto doccia, creando un continuum con il pavimento elegante e originale.

Scegliere nuovi specchi

Cambiare o aggiungere specchi al bagno è un’ottima soluzione per rinnovare la stanza. I modelli tra cui scegliere sono i più svariati. Ci sono grandi specchi a parete, perfetti per aumentare la luminosità dell’ambiente, oppure specchi dalle forme particolari da posizionare sopra al lavandino. Un’ottima idea è anche quella di collocare più specchi, in modo da creare un ambiente luminoso e di design.

Aggiungere accessori

A volte dare nuova vita al bagno è più semplice del previsto. Basta aggiungere qualche accessorio di tendenza per cambiare completamente la percezione dell’ambiente. Ceste in vimini, lanterne, porta asciugamani e contenitori di design sono solo alcuni degli oggetti tra cui scegliere.

Arredare con le piante

Arredare il bagno con le piante è un modo semplice e originale per modificare la stanza. Si possono scegliere piante rampicanti oppure costruire mensole e scaffali per riporre delle piccole piantine decorative. Le soluzioni originali per trovar loro il giusto posto non mancano e renderanno l’atmosfera curata e moderna.

Utilizzare i quadri

Vi sembra una scelta azzardata? Eppure arredare il bagno con i quadri è una delle ultime tendenze nel mondo dell’arredamento. Dai più classici ai più contemporanei contribuiranno ad arricchire e rinnovare la stanza.

Cambiare il sistema di illuminazione

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale all’interno della stanza. Cambiare l’intensità della luce o sostituire le vecchie lampade con modelli più moderni e di design renderà subito l’ambiente contemporaneo e unico.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come scegliere l’armadio per la camera da letto: modelli e valutazioni

Impianti elettrici: come fissare cavi e fili con le fascette da elettricista

Leggi anche
Contents.media