Come riordinare la casa e tenerla pulita in modo efficace

Questi suggerimenti e trucchi ti aiuteranno a organizzarti e ad avere un ambiente pulito.

Se stai condividendo il tuo spazio con più membri della famiglia, e state tutti cercando di mangiare, lavorare e vivere nello stesso ambiente, riordinare la casa può essere difficile. Ci si può svegliare regolarmente pieni di zelo e determinati a mettere tutto sotto controllo, solo per avere lo stesso aspetto pochi giorni dopo.

Abbiamo messo insieme alcuni suggerimenti e trucchi che ti aiuteranno a organizzarti e avere un ambiente pulito.

Sii realista

Se hai bambini sotto i cinque anni, è improbabile che la tua abitazione abbia l’aspetto di una casa da esposizione. Prendi carta e penna, fai un giro per la casa e decidi quali sono le parti che ti danno veramente fastidio. Per esempio, se non puoi sopportare un corridoio disordinato perché è la via d’ingresso al resto della casa, allora concentra un po’ più di attenzione su quella zona. Metti delle mollette per i cappotti, aggiungi una rastrelliera per le scarpe e introduci un tavolo da ingresso con delle belle ciotole per riporre le chiavi dell’auto e il disordine delle tasche.

Coinvolgi tutti

A volte potresti sentirti come Re Canuto che cerca di riportare indietro la marea, dato che sei l’unica persona che cerca di avere un impatto sul disordine. Decidi cosa non è negoziabile e cosa non è così importante – per esempio, le aree comuni da lasciare pulite e ordinate.

Cambia le tue abitudini

È facile che il disordine si accumuli fino a farlo sembrare un lavoro enorme. Assicurati che ogni stanza abbia delle opzioni strategiche di stoccaggio come ciotole, scaffali, sgabelli o armadi, e poi allenati a mettere via ogni oggetto quando hai finito. Una volta che hai finito di leggere una rivista, decidi se è probabile che abbia bisogno di consultarla di nuovo e, in caso contrario, mettila da parte per regalarla a un amico. Prendersi qualche secondo per prendere una decisione ogni volta è molto più veloce che affrontare anni di vecchie riviste e giornali, la maggior parte dei quali non saranno più rilevanti per nessuno.

Lo stesso discorso vale per gli utensili della cucina; è fondamentale trovare delle valide opzioni di archiviazione.

Crea una scatola delle “cose vecchie”

La maggior parte delle persone ha vari piccoli oggetti a cui sono così abituate da non notare più, come una scrivania traboccante di penne. Prendi una scatola di cartone grande e robusta e mettici dentro tutto ciò che non ha una dimora regolare. Se finisci per tornare alla scatola per qualcosa, allora quel qualcosa merita di trovare un posto adeguato da qualche altra parte. Tutto ciò che rimane nella scatola per settimane probabilmente non serve a niente e può essere smaltito o dato in beneficenza.

Riordinare la casa trucchi

Sii organizzato per i nuovi acquisti

Se compri qualcosa di nuovo per la tua casa, prova a pensare in anticipo a dove andrà e a come lo riorganizzerai. Compri dei vestiti nuovi? Provali appena puoi e metti da parte tutto quello che non vuoi tenere per restituirlo immediatamente. Se compri (per esempio) una nuova polo nera per sostituirne una vecchia, togli quella vecchia dall’armadio e mettila subito nella scatola della beneficenza o nel cestino. Ricorda che il decluttering per riordinare la casa non richiede grandi sacrifici e può essere organizzato in poco tempo.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Casa in stile anni ’20: come arredarla

Guida alla creazione di un giardino sostenibile

Leggi anche
Contents.media