Come scegliere un bagno in modo che sia bello e funzionale

Le scelte dei materiali non sono mai state così ampie.

Scegliere un bagno in modo che sia bello e funzionale può sembrare difficile, dato che esistono innumerevoli materiali e dettagli. Le vasche da bagno sono disponibili in tutte le forme e dimensioni e sono realizzate in un’ampia varietà di materiali, dalla ghisa in stile d’epoca al legno contemporaneo.

Ecco una breve panoramica delle opzioni di composizione per aiutarti a prendere una decisione.

Scegliere un bagno in ghisa

Forse meglio conosciuta per la sua associazione con l’epoca vittoriana e le vasche da bagno con i piedi a zampa di leone, le vasche in ghisa sono fuse in uno stampo in una fonderia. L’interno è poi smaltato per una finitura liscia ed elegante; l’esterno può essere lucidato fino a un argento scuro scintillante, o rifinito con un primer duro.

Le vasche da bagno di alta qualità possono essere fuse in uno stampo fatto di sabbia fine compattata. La ghisa viene riscaldata in forma liquida e versata a mano nello stampo fino a uno spessore preciso. Quando è completamente raffreddato, lo stampo viene tagliato via. Il ferro sottostante ha una finitura leggermente strutturata pronta per essere lucidata liscia o rifinita con un rivestimento di smalto liscio.

Lo smalto è disponibile in diversi gradi. Lo smalto di classe AA a base di titanio è resistente ai prodotti acidi e alcalini e più resistente dello smalto a base di zirconio che si trova sulle vasche più economiche prodotte in serie.

Scegliere un bagno in rame e ottone

Il fascino della tonalità calda di un bagno in rame è venuto fortemente alla ribalta negli ultimi anni. Una finitura esterna molto lucida, abbinata a una forma d’epoca, crea un punto focale sorprendente sia in ambienti contemporanei che tradizionali. Anche l’ottone sta guadagnando popolarità per un’estetica molto simile con una tonalità più dorata.

Alcune aziende offrono rivestimenti in rame su una formosa base in ghisa, mentre altre creano l’intera vasca da lastre di rame di grosso spessore. A seconda della marca, l’interno di una vasca da bagno in rame può essere rivestito con nichel smaltato o stagno. Lo stagno conferisce una finitura più rustica e alterata, adatta a un ambiente di campagna. Il nichel, quando viene applicato in forma liquida in un processo di galvanoplastica, ottiene una finitura liscia e molto più lucida per un risultato finale altamente lucido.

come scegliere un bagno

L’esterno lucido di un bagno in rame può essere sigillato con una lacca fatta apposta per mantenere l’alta lucentezza e la caratteristica tonalità del rame. In alternativa, se l’acquirente desidera lo sviluppo di una patina naturale di verderame, gli specialisti applicano una finitura che accelera l’ossidazione e il processo di invecchiamento per produrre molto più rapidamente l’attraente finitura screziata verde/blu.

Scegliere un bagno in pietra composita

Fatto da pietra macinata e una miscela di resina, le vasche da bagno in pietra composita possono essere fuse in forme meravigliosamente organiche per un elegante tocco contemporaneo. I composti di pietra calcarea e resina sono usati soprattutto per creare vasche da bagno continue, stampate in un unico pezzo, in cui i fori per gli articoli in ottone sono ben praticati.

Scegliere un bagno in pietra solida

Realizzati a mano da un unico blocco di pietra, i bagni in pietra sono il massimo del lusso artigianale. Sono generalmente più pesanti della maggior parte degli altri materiali e quindi bisogna pensare alla considerazione del carico del pavimento del bagno proposto.

scegliere un bagno materiali

Altre opzioni

Storicamente il legno è stato uno dei primi materiali usati per una vasca da bagno freestanding, e quando si considera che il legno è la scelta naturale del costruttore di barche per la sua longevità e le sue proprietà formose, non è davvero una sorpresa. I legni lavorati, di solito legni duri resistenti all’umidità come l’iroko, il cedro e il teak, sono posati su una base di compensato marino.

Altre innovazioni moderne offrono bagni rivestiti con finiture decorative. Per esempio, si può optare per esterni piastrellati a mosaico su misura, pelle cucita a mano o esterni dorati. Le finiture d’epoca potrebbero anche includere un bordo in legno.

La forma e le dimensioni sono considerazioni primarie quando si tratta di acquistare una vasca da bagno, ma come puoi vedere le scelte dei materiali non sono mai state così ampie.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bagno in stile inglese: consigli di design

Bagno a motivi: le migliori idee di design

Leggi anche
Contents.media