I vantaggi delle finestre ad anta in PVC: stile e funzionalità

Negli ultimi anni, queste finestre sono sempre più diffuse e mirano a replicare le qualità estetiche delle tradizionali finestre in legno.

Volete conoscere i vantaggi delle finestre ad anta in PVC? Ecco tutto ciò che dovreste sapere in merito!

I vantaggi delle finestre ad anta in PVC

Le origini

Prima di dare un’occhiata ai vantaggi delle finestre ad ante in PVC, parliamo del loro background.

Il termine finestra ad anta deriva da “Chassis”, che in francese significa telaio. La loro prima apparizione sulle finestre delle case risale al XVII secolo, a Chatsworth, Ham House, Hampton Court Palace e Kensington Palace.

Il sigillo reale di approvazione ha dato alle finestre ad anta lo status symbol di cui avevano bisogno per diventare molto alla moda e uno status symbol dell’epoca. Negli ultimi anni, le finestre ad anta in PVC sono sempre più diffuse e mirano a replicare le qualità estetiche delle tradizionali finestre in legno, superandone molti dei difetti.

Bassa manutenzione

Le finestre a battente originali richiedono una manutenzione molto elevata, soprattutto quando invecchiano e richiedono interventi di riparazione e manutenzione regolare. Tenete presente che dovrete trovare un esperto in riparazioni di finestre ad anta, il che può far lievitare i costi.

Anche se pensate di poterle verniciare da soli ogni paio d’anni, ricordate che questo richiede tempo ed energia. Discorso completamente diverso per le finestre ad anta in PVC, dato che sono a bassa manutenzione. Ovviamente, ricordate che anche le persiane possono giocare un ruolo fondamentale.

Il costo

Le ragioni per cui si preferiscono le finestre ad ante in PVC sono numerose, ma il fattore più importante è il costo. Sono significativamente più economiche delle finestre ad ante in legno e quindi diventano un’opzione per molti altri proprietari di casa.

Se volete mantenere l’aspetto della vostra proprietà d’epoca, ma non volete sostenere le spese per la sostituzione delle finestre in legno fatte a mano, le finestre ad ante in PVC sono la scelta migliore.

vantaggi finestre ad anta in PVC

Alta efficienza energetica

Le finestre ad anta in PVC offrono un’incredibile efficienza energetica grazie al vetro isolato e alla struttura a tenuta stagna. Di conseguenza, la perdita di calore dall’interno di una proprietà è notevolmente ridotta.

La classificazione energetica di una finestra dipende da tre fattori: la quantità di calore catturata dal sole, la quantità di calore trattenuta e la quantità di calore persa a causa di spifferi e punti freddi. Verificate sempre la classificazione energetica delle finestre ad anta in PVC che intendete acquistare per assicurarvi che soddisfino le vostre esigenze.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tutto ciò che dovreste sapere sul giardinaggio indoor

I segreti per creare un ufficio perfetto in casa

Leggi anche
Contents.media