La casa di Una scomoda eredità: dove si trova la splendida villa

La meravigliosa villa di questo film riesce a conquistare chiunque. Scopriamo meglio i suoi interni e, soprattutto, dove si trova.

La casa di Una scomoda eredità, film trasmesso su Rai 1, ha saputo conquistare milioni di persone in men che non si dica. Ci sembra piuttosto comprensibile: si tratta di una straordinaria villa che affaccia direttamente sul mare. Oltretutto, i suoi interni e le scelte d’arredo sono a dir poco deliziose e al passo con le tendenze.

Scopriamo meglio dove si trova questa splendida villa e come sono i suoi interni, in modo da poterli replicare comodamente nelle vostre case. 

La casa di Una scomoda eredità: dove si trova la splendida villa

La casa ereditata per metà da Diana e Gaia si trova precisamene sull’isola di Carloforte in Sardegna. Si trova nelle vicinanze della costa sud della regione e affaccia direttamente sul mare. Basta infatti fare pochissimi passi per ritrovarsi sulla spiaggia in quella che è una vera e propria area privata. 

Insomma, potete sorseggiare una deliziosa tisana (alla melissa, prendendo rigorosamente spunto da Gaia) e lasciarvi cullare dalle onde del mare. Insomma, un vero e proprio paradiso a occhi aperti.

Ciò che attira immediatamente di questa struttura è il suo colore bianco splendente, baciato da una serie di tonalità blu che le conferiscono immediatamente uno stile costiero. Ebbene, questo stile è stato perfettamente incorporato in casa! Vediamo come…

La casa di Una scomoda eredità

Gli interni della casa di Gaia e Diana

L’azzurro è il colore per eccellenza della casa. Lo troviamo su alcuni tappeti, sui mobili, sulle tende, sulle poltroncine e perfino sulle pareti. Il soggiorno e la cucina fanno parte di un ambiente open-space davvero gradevole. Tra mobili in legno, talvolta scuri o chiari, ci troviamo in uno spazio ben illuminato e caratterizzato da numerosi elementi caratteristici.

Basti pensare al mobiletto su cui sono poste tutte le conchiglie (su cui è ben poggiato il post-it rosa di Gaia) o il corallo poggiato sul mobile della camera da letto.

Tutto sembra essere perfettamente studiato e, in effetti, si sposa perfettamente con l’ambientazione esterna. Perfino le poltroncine sono azzurre e danno a questa casa un tocco fresco, piacevole e semplicemente delizioso.

Al momento non sappiamo se appartenga realmente a qualcuno, ma una cosa è certa: a differenza del valore stabilito dall’agenzia immobiliare nel film, nella vita reale deve valere decisamente tanto!

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arredare una casa piccola: i fattori da considerare

La casa di Pablo Escobar a Tulum: interni e stile

Leggi anche
Contentsads.com