Le tendenze di interior design nel 2022: cosa cambierà

Queste soluzioni definiranno le nostre case nel 2022.

Le tendenze di interior design nel 2022 saranno davvero sorprendenti. Ebbene, i primi due anni di chiusure intermittenti ci hanno trasformato tutti in casalinghi. Ma mentre emergiamo timidamente dai nostri bozzoli, potremmo chiederci cosa ha in serbo il futuro per il design.

L’interruzione delle nostre routine a causa della pandemia ha trasformato fondamentalmente il modo in cui lavoriamo e viviamo a casa. Le tendenze e le innovazioni del design dell’anno prossimo rifletteranno questi cambiamenti, forse in modo permanente.

La casa può essere più che mai un rifugio, ma più tempo abbiamo passato a fissare le pareti, più molti di noi sono diventati visivamente inquieti e desiderosi di apportare modifiche ai nostri interni. Inoltre, le persone hanno anche iniziato a lavorare da casa in modo più o meno permanente.

I colori stanno per diventare più incisivi

Vi state chiedendo quali colori potrebbero calmarci, ispirarci o farci sentire radicati nelle nostre case? Lle sfide degli ultimi due anni hanno inaugurato “un cambiamento sismico nel modo in cui usiamo i colori in casa”, notando che i neutri sembrano cedere il passo a tonalità audaci e distintive che infondono ai nostri spazi interni una certa forza di carattere.

Ma non aspettatevi che gli interni diventino neon per ora: i colori che useremo saranno forti ma modesti, il che si adatta sia al modo in cui ci sentiamo ora sia alle vite più semplici che stiamo conducendo dopo un anno di turbolenze. Inoltre, la scelta dei colori può influire sul nostro umore.

L’arredamento e i mobili

La distinzione tra spazi professionali e domestici, un tempo sacrosanta, è ormai sfumata. Questi cambiamenti nel modo in cui abbiamo usato le nostre sfere personali stanno sfidando le idee tradizionali di proprietà e spazio privato. Grazie alla pandemia c’è più attenzione alla casa, e non necessariamente all’intrattenimento, ma a vivere e lavorare davvero in uno spazio domestico e avere la flessibilità per fare entrambe le cose comodamente. Notando che i risultati delle aste nel 2020 e 2021 sono stati “estremamente forti”, la sensazione è che i clienti abbiano usato il loro tempo a casa per finire i progetti di design che avevano lasciato in sospeso.

tendenze di interior design 2022

Mantenere le apparenze è fuori questione

Un gruppo per il quale la trasparenza e la flessibilità sono destinate a rimanere sono le famiglie con più generazioni sotto lo stesso tetto. Le curatrici Michelle Millar Fisher e Amber Winick – il cui innovativo progetto Designing Motherhood esplora la cultura materiale della gravidanza, del parto e oltre – dicono di aver osservato come le persone si destreggiano tra esigenze concorrenti nelle loro case.

“Penso che ci sarà (letteralmente) più trasparenza, perché l’interno delle nostre case è ora dove facciamo molte cose diverse. Vivere le nostre vite, prendersi cura delle persone e lavorare, spesso su Zoom dove altre persone possono vedere i nostri interni”, dice Fisher. Ecco perché le tendenze di interior design nel 2022 saranno molto più incentrate sulla funzionalità.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I tavolini in ferro battuto e vetro: un arredamento di stile

Come pulire la casa in modo efficiente: semplici soluzioni

Leggi anche
Contents.media