Come lavorare da casa quando non si ha un home office

Compresa una soluzione rapida per i piccoli spazi.

Le aziende stanno implementando politiche di lavoro agile e remoto per i loro dipendenti e, per molti di noi, sembra che lavorare da casa diventerà la nostra norma nel prossimo futuro. Anche se va bene per brevi periodi, stare a letto o seduti sul divano per ore e ore con il portatile non è la migliore postazione di lavoro.

Tuttavia, capiamo che creare uno spazio di lavoro produttivo può essere difficile quando: non si ha un ufficio domestico dedicato e lo spazio è già un premio.

È certamente un lusso avere un ufficio in casa, e se non ce l’hai, siamo qui per aiutarti a trovare spazio quando proprio non ne hai. Potrebbe significare diventare creativi dividendo in zone un’area esistente di una stanza per darle una doppia funzione.

Cosa fare e cosa non fare quando si lavora da casa

Quando si lavora inaspettatamente da casa, le maggiori sfide che dovrai affrontare se non hai un ufficio in casa includono la ricerca di un luogo privato o tranquillo lontano da zone ad alto traffico abitativo, la creazione di uno spazio di lavoro confortevole e la garanzia di un computer con una forte connessione WiFi.

Se vivi da solo, non devi preoccuparti di creare dei confini. Tuttavia, se vivi con altri membri, è qualcosa che devi prendere in considerazione. Capiamo che in queste circostanze sfortunate, tutto ciò è ancora più difficile. Stai lavorando da casa in una famiglia in cui qualcuno si sta auto-isolando? Si consiglia a chiunque si auto-isoli in casa di stare ad almeno 2 metri (circa 3 passi) dagli altri membri.

Dovresti pensare attentamente anche a come vuoi organizzare il tuo spazio di lavoro.

lavorare da casa ufficio

Disposizioni

Il tuo tavolo da pranzo o il bar della colazione in cucina probabilmente diventeranno un posto di lavoro più regolare. Alla fine della giornata di lavoro, assicurati di mettere via il tuo computer portatile e prepara il tavolo da pranzo come faresti normalmente per mangiare. C’è anche un vantaggio in questo: se più di un membro lavora da casa, potresti creare un’area di lavoro comune, sempre che non sia una distrazione eccessiva per te. Basta assicurarsi che tutti i fili e i cavi siano fuori pericolo per evitare incidenti.

Ora, molti di noi hanno corridoi stretti, ma (e questo dipende molto dalla disposizione della tua casa), se hai un corridoio con un vuoto sotto le scale, è un posto ideale per creare un piccolo ufficio.

Hai una stanza di riserva o un ripostiglio pieno di roba? È il momento di convertire quella stanza nel tuo nuovo spazio di lavoro.

Non sottovalutare nemmeno l’uso del tuo garage per lavorare da casa, specialmente se non c’è un’auto all’interno o non è vicino al suo pieno potenziale. Tutto ciò di cui hai bisogno è una scrivania e una sedia, e l’alimentazione elettrica. Lo stesso vale per il tuo capanno, se è in buone condizioni e non ha bisogno di essere ripulito, potrebbe diventare il tuo nuovo posto di studio temporaneo.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come prendersi cura delle tende per finestre: preziosi consigli

Poinsettia: come prendersi cura delle stelle di Natale in casa

Leggi anche
Contents.media