Pareti della casa: meglio dipingerle a spruzzo o a rullo?

Non devi essere un professionista per imparare questi semplici trucchi.

Hai deciso di dipingere le pareti della casa, ma hai pensato a come? Vai in un negozio di forniture di vernice e probabilmente ti suggeriranno una varietà di rulli, ma questa non è la tua unica opzione. Per alcuni, usare uno spruzzatore di vernice elimina molti dei fastidi di un rullo.

Dall’altro lato, però, può richiedere più preparazione e un livello di abilità più alto.

Tutto questo per dire: dovresti soppesare le tue opzioni prima di sigillare l’affare – e le tue pareti – con una tecnica di pittura. Per dare un senso alla pittura a rullo rispetto alla pittura a spruzzo, l’interior designer Nicole Gibbons condivide alcuni dei suoi migliori consigli. Ricorda che puoi dipingere casa come un professionista, ma devi informarti adeguatamente prima di procedere.

Dipingere le pareti della casa con un rullo

“Un rullo è il miglior applicatore da usare per la stragrande maggioranza dei comuni progetti di pittura domestica”, dice Nicole Gibbons. “Un rullo da nove pollici è quello che vorrete usare per stendere grandi superfici come pareti o soffitti, e non è necessario essere molto esperti”. Finché si usa un rullo di alta qualità, questo metodo è un modo infallibile per assicurare che le pareti siano dipinte in modo uniforme e che lo strato di vernice sia abbastanza spesso.

“Le coperture dei rulli di bassa qualità spargono i peli, lasciando pelucchi confusi che si asciugano nella vernice e rovinano la finitura”, aggiunge Gibbons. “I coprirulli economici hanno anche un nucleo interno debole che inizierà a dissolversi quando entrerà in contatto con la vostra vernice, il che può anche causare lo scivolamento dal telaio del rullo durante l’applicazione”. Oltre a un rullo da nove pollici, Gibbons suggerisce di punzonare un rullo da quattro pollici e mezzo per superfici più piccole e per aumentare la precisione.

I pro

  • Ottimo per i principianti: anche senza esperienza nella pittura, il rullo è semplice e facile da usare.
  • Può essere abbinato a una prolunga: questo permette una maggiore portata e un’esperienza di pittura meno faticosa.
  • Minima pulizia o manutenzione: basta lavare il rullo con acqua e sapone e sei pronto a partire.
  • Relativamente economico: mentre è importante scegliere un rullo di alta qualità che non sparisca, gli strumenti stessi sono poco costosi in confronto ad altri strumenti di pittura.

Contro

  • Difficile da usare su superfici strutturate: con superfici come un soffitto di popcorn, un rullo di vernice standard può essere inefficace nel riempire piccoli angoli o urti.
  • Richiede tempo in grandi spazi: anche se la preparazione è veloce, dovrai stendere il rullo su ogni centimetro delle tue pareti – di solito due volte – facendo attenzione a creare una finitura uniforme.
  • Più meticoloso: non si vogliono creare vuoti di vernice o aree che sono più spesse di altre, quindi è importante essere meticolosi e prendersi il proprio tempo.
  • Può essere disordinato durante l’uso: la vernice può gocciolare, e la natura esposta di un rullo significa che dovrai stare molto attento a non colpire qualcosa che non vuoi dipingere.

dipingere Pareti della casa

Dipingere le pareti della casa con uno spruzzatore

“L’uso di uno spruzzatore di vernice è una grande opzione quando si sta dipingendo una nuova costruzione o uno spazio vuoto, o si coprono aree di superficie molto grandi (es. tutti i soffitti o l’esterno della casa)”, dice Gibbons. “La vernice viene spruzzata in una nebbia fine e uniforme che aiuta a ottenere la finitura più immacolata quando si dipingono superfici come armadi, porte o altre opere d’arte”. Gli spruzzatori di vernice sono molto veloci e – una volta che ci si prende la mano – molto facili.

Gibbons suggerisce di abituarsi a uno spruzzatore di vernice prima di dipingere lo spazio desiderato. Per i principianti, fare pratica su una tavola di legno o su altri scarti è un ottimo modo per adattarsi. “Una volta che ci si è abituati, grandi aree possono essere dipinte più facilmente e più velocemente che con un rullo e si rimane con una bella finitura liscia“.

Pro

  • Copre rapidamente grandi aree: poiché stai usando uno spruzzatore, molto più terreno sarà coperto con una passata di spruzzo. Assicurati di conoscere la larghezza dello spruzzo per assicurarti di non dipingere nulla di imprevisto.
  • Crea una finitura liscia e immacolata: a differenza di un rullo, il dispositivo ha il pieno controllo dell’uniformità del suo spruzzo, lasciando fuori il lavoro di immaginazione.
  • Ottimo per riempire gli spazi vuoti delle superfici strutturate: gli spruzzatori affrontano texture complicate e piccole fessure. Ricoprono qualsiasi spazio con uno strato sottile e uniforme.
  • Dà una finitura migliore sulle superfici non piane: usare un rullo su superfici arrotondate può essere una sfida per pittori non esperti. Uno spruzzatore richiede la stessa tecnica indipendentemente dalla forma della superficie.

Contro

  • Richiede pratica prima dell’uso: uno spruzzatore è uno strumento potente. Devi quindi conoscere come funziona il tuo.
  • Richiede un’ampia mascheratura e preparazione: gli spruzzatori hanno sempre un certo livello di overspray. Devi quindi mascherare tutto il tuo spazio e coprire letteralmente ogni centimetro del tuo spazio.
  • Gli spruzzatori di vernice richiedono pulizia e manutenzione dopo ogni uso: possono intasarsi e sono un dolore da pulire.
  • Lo stesso spruzzatore di vernice è costoso: in genere vanno da €34 a €170.

Sei pronto a dipingere le pareti della casa ma non sai per quale colore optare? Le tendenze di quest’anno suggeriscono diverse tonalità molto interessanti.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I pro e contro del giardinaggio: cosa fare e cosa evitare

Come rimuovere la carta da parati: la guida completa

Leggi anche
Contents.media