Pavimenti moderni per esterni: soluzioni a bassa manutenzione

Esistono diverse opzioni di pavimentazione tra cui scegliere quando si ristruttura il giardino, e ognuna ha i suoi pro e i suoi contro.

In commercio esistono numerosi pavimenti moderni per esterni che possono garantire estetica e grande funzionalità. Ecco tutto ciò che dovreste sapere in merito.

Pavimenti moderni per esterni: qual è il materiale migliore?

Esistono diverse opzioni di “pavimentazione” tra cui scegliere quando si ristruttura il giardino.

Ognuna ha i suoi pro e i suoi contro, ma supponiamo che le vostre priorità siano le seguenti:

  1. Aspetto gradevole
  2. Rapporto qualità-prezzo
  3. Elevata durata nel tempo
  4. Non è necessaria una manutenzione eccessiva

Esploriamo alcune opzioni diverse tenendo conto di questi quattro criteri…

Tappeto erboso

L’erba da giardino è relativamente economica, e camminare a piedi nudi su un prato in estate è uno dei piaceri più semplici della vita. Il problema principale dell’erba è la manutenzione che richiede.

Gli specialisti del prato consigliano di tagliarlo una volta alla settimana in primavera e in autunno e due volte alla settimana nei mesi estivi; dovrete inoltre annaffiare regolarmente il prato nei periodi di scarse o assenti precipitazioni.

Gres porcellanato

La pavimentazione del giardino può essere un’ottima scelta se non volete preoccuparvi di migliorare il drenaggio del prato e affilare le lame del tosaerba. Le lastre di pavimentazione costano di più rispetto al manto erboso, ma una volta posizionate in genere resistono abbastanza bene senza bisogno di ulteriore lavoro.

Se volete davvero ridurre al minimo la manutenzione, la pavimentazione in gres porcellanato è una scelta fantastica: il gres porcellanato ha una porosità di gran lunga inferiore rispetto alla pietra naturale, quindi le piastrelle in gres porcellanato sono più resistenti all’umidità ed eliminano la necessità di sigillare regolarmente.

La pavimentazione in gres porcellanato è molto apprezzata anche dal punto di vista estetico. Ad esempio, potreste optare per un pavimento in stile effetto legno.

Pavimenti moderni per esterni giardino

Erba artificiale

Un’altra ovvia alternativa al manto erboso è l’erba artificiale, che pretende di offrire tutti i vantaggi di un prato vero senza alcuno degli svantaggi. L’erba artificiale è inizialmente più costosa, ma i prati finti richiedono pochissima manutenzione e hanno sempre lo stesso aspetto, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche.

Se questo vi sembra allettante, tenete presente che l’erba finta può riscaldarsi molto nelle giornate calde e dovrà essere sostituita dopo un po’ di tempo, mentre un prato vero durerà molto più a lungo se lo curerete adeguatamente.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come aggiornare la casa con un tocco di colore

Idee per mettere la tv in camera: tutti i consigli utili

Leggi anche
Contents.media