Quali sono le migliori piante repellenti anti zanzare per la casa

Quali sono le migliori piante repellenti anti zanzare per la casa.

Con l’avvicinarsi della bella stagione estiva, aumentano anche gli insetti e le formiche che invadono la vostra casa. Non appena vi dimenticate la zanzariera aperta per 5 minuti, o vi cade in terra qualche briciola della torta preferita vi ritrovate a udire quel ronzio fastidioso che impedisce di dormire sogni tranquilli.

Ma non bisogna arrendersi e dover necessariamente armare ogni cm² di zanzariere o insetticidi bensì si potrebbe molto semplicemente applicare delle fantastiche piante repellenti anti zanzare per la casa. Andiamo a vedere più da vicino le nostre future alleate nelle future stragi di zanzare.

catambra pianta

Le migliori piante repellenti anti zanzare per la casa

Tra le più comuni e utilizzate piante repellenti anti zanzare per la casa la prima da menzionare è senz’altro la catambra. Grazie alla presenza del catalpolo, una particolare sostanza repellente contenuta in abbondanza nelle sue foglie larghe e a punta, essa è una delle piante antizanzara più efficaci in assoluto. In alternativa la citronella e la monarda sono tra le piante più apprezzate. La prima è caratterizzata da un forte profumo che ricorda quello del limone e, attraverso quest’odore, risulta un ottimo disinfettante naturale. Ha una crescita rigogliosa quindi dovrete stare attenti a impiantarle in un vaso adatto alle vostre necessità. La monarda, invece, è molto graziosa per i suoi fiorellini fucsia ed è molto apprezzata anche perché è molto resistente e facilmente coltivabile.

pianta antizanzare

Piante alternative altrettanto valide

Se le soluzioni più comuni non fanno per voi, abbiamo altri suggerimenti da proporvi che potrebbero destare i vostri interessi. Parlo indubbiamente della lavanda e dell’erba gatta. La prima potrebbe essere la miglior pianta antizanzara da interno sia per il suo profumo delicato che per la colorazione azzurra dei fiori ma anche che contiene un olio attraverso cui è possibile curarsi eventuali punture d’insetto. La seconda, invece, è molto resistente a qualsiasi temperatura, e conviene usarla in giardino vista la sua ampia propensione a crescere parecchio in altezza. Un’altra pianta repellente alle zanzare che ha un impatto estetico suggestivo è il geranio.

lavanda

Come disporre le piante in casa

Se è vostra intenzione quindi difendere gli spazi interni da invasioni di zanzare allora potrete collocare le vostre nuove piantine in punti strategici della casa. Non basterà mai una sola piantina a garantire l’assoluta assenza di insetti, ma se vi studiate quali sono i punti in cui questi hanno più semplice accesso alla vostra casa, come terrazzi o balconi, sarete già a buon punto per risolvere i vostri problemi. I prezzi di queste piantine sono molto bassi soprattutto se paragonati ai gas, ai veleni degli insetticidi o alle soluzioni artificiali per questo problema e, al contrario di questi, tutte queste piante hanno odori gradevoli.

citronella

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I consigli su come arredare casa in estate

Color sabbia per la cucina: come creare un ambiente caldo e accogliente

Leggi anche
Contents.media