Home » Arredamento » Pilastro in mezzo al soggiorno: come renderlo di design

Pilastro in mezzo al soggiorno: come renderlo di design

Ci sono case che dispongono di un pilastro al centro di una stanza. Quando parliamo di pilastro ci riferiamo alla struttura portante che, può essere in acciaio o cemento armato, non è possibile eliminare. Avere un pilastro in mezzo a una stanza è davvero scomodo soprattutto se si tratta del soggiorno. Cosa bisogna fare in questi casi? È possibile camuffarlo? Come può integrarsi con il design generale della stanza?

Se anche vi trovate con questi dilemmi, leggete le nostre idee su come rendere di design un pilastro in mezzo al soggiorno.

Pilastro in mezzo al soggiorno

Pilastro in mezzo al soggiorno: nostre idee

Molte persone quando si trovano dinanzi a un pilastro in mezzo al soggiorno la prima cosa che fanno è quella di mettere in evidenza il pilastro attraverso piastrelle, mattoncini e colori accesi che non fanno altro che mettere in evidenzia tale elemento. Questa strategia, in realtà, dovrebbe essere l’ultima a essere attuata. Ci sono, infatti, vari modi per camuffare un pilastro come ad esempio rivestirlo con legno, pietra o altro materiale che conferisca un look unico e accattivante. In altri casi, invece, si potrebbe optare per un pilastro simmetrico che rende l’ambiente più congruo. Ecco tutte le idee per integrare il pilastro del vostro soggiorno.

Pilastro

Progettare una libreria

Una soluzione classica che salva sempre quando si vuole integrare il pilastro con il design della stanza è quello di integrare tale elemento con una libreria che è stata appositamente progettata in modo da separare gli ambienti attraverso una barriera che divide la zona pranzo dal soggiorno. In questo caso il vostro pilastro passerà più inosservato!

Libreria

Inserire un caminetto

Quale idea migliore di annettere un camino e rivestirlo con una scatolatura elegante e glam? Questa è un’altra soluzione che potreste attuare se abitate all’ultimo piano. In alternativa potreste optare per un biocamino.

Camino

Abbellirlo con delle piante

Per assicurare un risultato più originale e scenografico potreste scegliere di decorare il pilastro ricorrendo a delle piante da interno. Il pilastro può essere ampliato così da poter disporre di un contenitore con il terriccio per poi essere chiuso da una scatolatura illuminata. Il pilastro può incrociarsi con le travi superiori attraverso un gioco di luci che sono a loro volta incassate nel cartongesso. In questo modo apporterete un tocco verde che conferisce interesse vivo all’ambiente.

Pilastro con piantine

Utilizzato come spalla al tavolo

Un pilastro può anche essere allargato e utilizzato come spalla al tavolo da pranzo. Questa è la soluzione perfetta soprattutto se il soggiorno confina con la zona cucina in quanto separa le due zone lasciando la cucina a vista dal salotto. Il pilastro può essere adornato con una fonte di luce che snellisce il tutto oppure con dei piatti decorativi.

Pilastro divisorio

Integrarlo con lo stile dell’arredamento

Ricordate che il pilastro deve essere integrato con lo stile dell’arredo della stanza così da conferire un risultato finale coerente. Il look finale può essere completato dal controsoffitto che è ben rifinito e posto sulla chiusura orizzontale superiore. Una fonte di luce gli conferirà maggiore indipendenza dal soffitto.

Colonna portante

Rivestirlo con una texture

Rivestire il pilastro vi permetterà d’ingannare tale elemento e di nasconderlo alla vista. Questo può essere rivestito secondo i propri gusti e lo stile generale della casa. A tal proposito, infatti, vi consigliamo di optare per mattoni a facciavista, stampe, carta da parati o illuminazioni di vario tipo. Sul retro del pilastro si possono adagiare mensole o scaffali in modo da decorare la colonna portante e di sfruttare al meglio gli spazi aggiungendo delle decorazioni. Per un effetto ancora più scenico potreste ampliare la travatura superiore con lastre di cartongesso.

Pilastro rivestito

Rifinirlo con stile

Per rendere più glam e di design il vostro pilastro potreste rivestirlo completamente con specchi. Lo specchio è un complemento d’arredo adatto per riflettere la luce nell’ambiente ed esaltare gli arredi circostanti e permette alla colonna di camuffarsi con l’ambiente circostante.

Specchio sul pilastro

Un’altra soluzione da non sottovalutare può essere quella di giocare con le luci per creare un effetto scenografico. Ciò può avvenire con faretti incassati lungo il perimetro superiore o inferiore del pilastro o con luci che illuminano l’angolo della colonna da sopra a sotto. Non dimenticate che ogni pilastro ha una soluzione adatta, spetta a voi scoprire qual è in quanto, come abbiamo già detto, non esiste un sistema univoco per mascherare un pilastro. La vostra strategia dipende dallo stile, dal design, dalla luce, dalla conformazione degli spazi e altro.

Pilastro con giochi di luci

Scritto da redazione online

Ingresso direttamente nel soggiorno: come organizzarlo

Arredare una camera lunga e stretta: suggerimenti pratici

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.