Le migliori soluzioni per illuminare una piscina fuori terra

Come illuminare la tua piscina fuori terra e creare un'atmosfera magica per la sera

La piscina fuori terra è una soluzione molto gettonata, rispetto alle altre tipologie, soprattutto per chi non vuole avere a che fare con scavi troppo costosi e impegnativi. Tuttavia, la piscina fuori terra può non essere così semplice da illuminare, ma conoscendo le giuste opzioni sarà un gioco da ragazzi.

Come fare per illuminare la tua piscina fuori terra?

Illuminare la piscina fuori terra

Solitamente, non è possibile installare gli stessi sistemi luminosi utilizzati per le piscine interrate, ma questo non significa che non si possa trovare altre soluzioni. Le luci, oltre a creare una giusta atmosfera, sono indispensabili per garantire la sicurezza al calar del sole: se vuoi goderti la tua piscina anche di sera un sistema d’illuminazione è sicuramente da valutare.

Esistono diverse opzioni che si possono adattare a qualsiasi tipo di piscina fuori terra: che siano grandi o piccole, rigide o morbide, trasparenti e no. Bisogna fare parecchia attenzione nella scelta delle luci, poiché la combinazione di acqua ed elettricità è parecchio pericolosa. La prima cosa importante da sapere, per quanto riguarda cablaggio e illuminazione, è conoscere come istallarli correttamente per scongiurare qualsiasi tipo d’ infortunio. I circuiti devono essere protetti da sistemi appositi in grado d’interromperli in caso di problemi con la corrente elettrica.

Faretti LED

La prima tipologia d’illuminazione per la piscina fuori terra è sicuramente il faretto a LED. Semplici faretti da posizionare intorno alla piscina, sono in grado d’illuminare ampie zone e sono abbastanza resistenti. Si trovano di diversi colori e si possono creare degli effetti dinamici optando per più colorazioni.

Lampade magnetiche

Le luci magnetiche sono un’ottima scelta per chi desidera un montaggio semplice e veloce. Grazie alla presenza del magnete, non servirà bucare o rovinare le pareti della piscina, basterà adagiare la luce e il magnete sulla parete della piscina.

Queste lampade non sempre si adattano a tutte le tipologie di piscine, questo perché sarà necessario controllare la compatibilità del magnete rispetto allo spessore della parete della piscina. Si trovano in diversi colori e alcune hanno il telecomando per comandarle da lontano; sono versatili e possono essere spostate dove preferisci. Inoltre, grazie al voltaggio solitamente molto basso sono una soluzione sicura.

Illuminazione a parete

Un’altra soluzione possono essere le luci a parete: per installarle basterà avvitarle a una bocchetta (già presente nella piscina) e collegarle al trasformatore. Anch’esse si trovano in diversi colori e sarà necessario controllare la misura della bocchetta prima di acquistarle.

luci per piscina fuori terra

Luci galleggianti

Infine, troviamo le luci galleggianti. Oltre a svolgere la loro funzione sono un’ottima soluzione estetica per creare un’atmosfera magica nel tuo giardino. Non servono fili perché si tratta di luci ricaricabili e puoi trovarle in diverse forme. Sono coperte da materiali impermeabili e galleggiano in piscina autonomamente.

luci per piscina fuori terra

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tendenze parquet 2021: per una casa al naturale

Cottagecore: cos’è e come replicarlo nelle stanze a casa tua

Leggi anche
Contents.media