Recinzioni in pvc per il giardino: come scegliere le migliori

Il pvc è il materiale ideale per le recinzioni da giardino grazie ad una facilità di installazione e manutenzione che le rende resistenti ed economiche

Le recinzioni in pvc per il giardino rappresentano la nuova frontiera in tema di delineamento dello spazio esterno. Sono molto utili poiché ne esistono di tanti tipi, alte o basse, fisse e mobili, economiche e ricercate. Proprio questa varietà, la facilità di installazione e di utilizzo, le ha rese sempre più famose e apprezzate.

Recinzioni in per il giardino: quale scegliere

Le recinzioni in pvc sono utili sia per delineare uno spazio che per creare degli ambienti separati all’interno del proprio giardino. Offrono protezione e privacy ma sono anche molto utili per proteggere dal vento e creare una zona d’ombra. Ci sono dei modelli in pvc che riprendono a pieno la staccionata ed altri che invece sono più elevati e permettono anche la creazione di una vegetazione apposita.

recinzione in pvc bianco 538993

Perché il pvc

Di materiali per il giardino ce ne sono tanti, sicuramente il legno è stato da sempre ampiamente sfruttato, tuttavia i materiali naturali pur essendo belli nell’estetica richiedono manutenzione, costi elevati e compromissione nel tempo. Il pvc è un materiale da esterno che offre delle soluzioni semplici, a basso costo, che non richiedono attenzione particolare e manutenzione e che si sposano facilmente con l’esigenza di chi vuole delimitare il proprio territorio o semplicemente creare un’area per un tavolino o intorno al bordo piscina. Il pvc, pur essendo un materiale semplice, può essere adornato con piante o altre caratteristiche che ne implementino il valore estetico.

recinzioni in pvc NG2

Fissa o retrattile

Le recinzioni in pvc possono essere fisse, ad esempio quelle che fanno da contorno e che delimitano il giardino rispetto allo spazio esterno ma anche retrattile, pannelli che poi possono essere chiusi o estesi in base alla necessità. Questi sistemi vanno bene più per le divisioni interne del giardino e richiedono un lavoro aggiuntivo rispetto alle recinzioni semplici.

Complessivamente questi sistemi sono, tra tutti i possibili, i migliori in termini di qualità-prezzo: leggere, versatili e anche adattabili facilmente ad ogni tipo di ambiente. Semplici da montare, anche autonomamente, sono resistenti al tempo e alle condizioni climatiche anche poco agevoli.

1857 12771888

Scritto da Valentina Giungati
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Costruzioni a secco: quali sono i vantaggi e le modalità

Come arredare una cameretta per neonato

Leggi anche
Contents.media