Ristrutturazione del bagno: come costruire una cabina doccia

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla costruzione di una cabina doccia, compreso come installare la base, incorniciare le pareti e aggiungere le piastrelle.

Vorreste costruire una cabina doccia ma non sapete come procedere durante il progetto di ristrutturazione? Ecco una guida dettagliata che vi spiegherà come installare la base, incorniciare le pareti e aggiungere le piastrelle.

Come costruire una cabina doccia

Installare la prolunga dello scarico

Posizionare il piatto doccia sullo scarico per assicurarsi che lo scarico si trovi direttamente sotto l’apertura del piatto. Rimuovere la base, tagliare e cementare una prolunga per il tubo di scarico. La prolunga deve essere a filo del pavimento.

Livellare il pavimento

Posizionare uno o due strati di feltro per tetti per appianare eventuali irregolarità del pavimento (alcuni produttori richiedono un letto di malta o sabbia). Posizionare il piatto doccia sopra lo scarico per verificare che lo scarico sia posizionato correttamente. Controllare il livello; se necessario, spessorare con altro feltro per tetti.

Montaggio della flangia di gomma

Utilizzando del sapone liquido come lubrificante, inserire la flangia di gomma (fornita con il piatto doccia) sulla prolunga dello scarico e spingerla il più possibile verso il basso. Picchiettate fino in fondo con un tondino d’acciaio da ¼ di pollice. Installare il filtro di scarico.

Se la base utilizza una flangia in PVC, cementate la flangia di scarico al tubo di scarico; la flangia deve essere a filo del pavimento. Posizionare le guarnizioni sulla flangia. Posizionare il piatto doccia sul foro di scarico. Controllare che le guarnizioni siano ancora in posizione. Avvitare il corpo di scarico attraverso il foro nella base e nella flangia. Fissare il filtro.

Costruire i lati della parete

Con il piatto doccia in posizione, costruire le pareti 2×4 per i lati. Ricordate che i montanti saranno coperti da un pannello di cemento spesso ½ pollice, più le piastrelle (di solito spesse circa ⅜ di pollice). I pilastri non devono essere distanziati più di 15 cm. Sulla parete dell’impianto idraulico, distanziare le viti prigioniere in modo da poter posizionare il rubinetto della doccia; una coppia di viti prigioniere distanziate di circa 30 cm è adatta alla maggior parte dei rubinetti. Installare dei sostegni orizzontali per sostenere sia il rubinetto che il braccio del soffione. Alcune basi possono richiedere una sporgenza. Installare i tubi di alimentazione e il rubinetto.

come costruire una cabina doccia

Installazione del pannello di supporto

Tagliare i pezzi di backerboard in cemento per adattarli. Ricoprire tutte le superfici in legno con il pannello di supporto. Fissare alle viti prigioniere con le viti per cartongesso. Controllare che la superficie della parete sia liscia e uniforme, perché le piastrelle seguiranno i contorni. Prima di piastrellare, stuccare la fessura sul fondo. La parte inferiore della parete, dove le piastrelle incontrano il piatto doccia, deve essere installata correttamente, altrimenti l’acqua si infiltra dietro le piastrelle e danneggia le borchie. Installare il pannello di supporto fino alla sommità della flangia della base e riempire la fessura sottostante con il caolino. Applicare le piastrelle e un cordolo di caucciù.

Piastrellare la parete della doccia

Ricoprire il pannello di supporto con piastrelle di ceramica o con un kit di bordo vasca prefabbricato. Prima di iniziare, consultate le linee guida per la scelta, la posa e il taglio delle piastrelle. In generale, la piastrellatura deve essere pianificata in modo da ridurre al minimo i piccoli pezzi. Se il bordo della piastrella è esposto, installate un pezzo di bullnose, che ha un solo bordo finito. Utilizzare una spatola dentata per applicare la malta a presa sottile o il collante organico per piastrelle e posare le piastrelle. Per i fori della rubinetteria e del soffione della doccia utilizzare una sega per piastrelle. Una volta applicate tutte le piastrelle, lasciare che l’adesivo faccia presa per tutta la notte.

Stuccatura e sigillatura delle piastrelle della doccia

Mescolare un lotto di stucco rinforzato al lattice e usare un frattazzo per spingere lo stucco nelle fughe e raschiare la maggior parte dell’eccesso. Passare più volte una spugna umida per creare linee di stuccatura uniformi. Lasciare asciugare e tamponare con un panno asciutto. Stuccare tutti gli angoli interni.

Installare la porta della doccia

Misurate l’apertura della doccia e scegliete una porta con un telaio che potete regolare per adattarla all’unità. Seguite le istruzioni del produttore per l’installazione. In generale, si inizierà tagliando il pezzo di stipite a misura e installando un binario inferiore e una guarnizione. Ogni stipite è composto da due pezzi ad incastro, uno dei quali si fissa al box con viti e tasselli. Una volta installati entrambi gli stipiti, decidere da che parte deve oscillare la porta e installare l’inserto a cerniera con i morsetti in dotazione. Far scorrere la porta in posizione, tappare e aggiungere la maniglia. Installare l’altro inserto dello stipite e regolare.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giardino: come prendersi cura del giglio di Calla

I vantaggi di un grande specchio in bagno per un ambiente principesco

Leggi anche
Contents.media