Tappeti in stile industriale: scegliere il modello giusto

Una guida alle caratteristiche e ai modelli dei tappeti in stile industriale.

Il tappeto è un complemento d’arredo fondamentale in ogni casa. Pratico e di design, si può optare per un tappeto essenziale o per un tappeto scenico, che diventa subito protagonista. Così come per gli altri complementi d’arredo, anche il tappeto deve essere in armonia con lo stile che si vuole realizzare.

Advertisements

Ogni tipo di arredamento predilige infatti tappeti con caratteristiche diverse. Vediamo quali sono i tappeti in stile industriale.

Tappeti in stile industriale: le caratteristiche

L’arredamento in stile industriale è caratterizzato da colori scuri e materiali grezzi. Tipico di questa tipologia di arredamento è lasciare gli elementi strutturali a vista, per questo i tappeti possono essere posizionati, ma non devono coprire interamente il pavimento delle stanze. Come scegliere il modello giusto?

Vediamo quali sono gli accorgimenti da tenere in considerazione.

La scelta dei colori

Così come per gli altri complementi d’arredo, la scelta del colore del tappeto è fondamentale. Deve essere in armonia con l’ambiente e richiamare i colori tipici del design scelto. Le tonalità migliori per un tappeto in stile industriale sono quelle scure: color mattone, ruggine, nero e grigio. Ovviamente possono essere presenti delle sfumature di diversa tonalità, l’importante è la scelta del colore dominante.

Come e dove collocare il tappeto

Lo stile industriale non si caratterizza di numerosi elementi. Fondamentale è creare un ambiente grezzo, che lascia i pavimenti e gli elementi strutturali a vista. Per questo, non bisogna eccedere nella collocazione dei tappeti: due sono più che sufficienti. Uno può essere posizionato in salotto, in modo da arricchire e personalizzare ulteriormente la stanza. Un altro tappeto può essere collocato in camera da letto.

Modelli e ispirazioni

Scegliere il tappeto giusto senza punti di riferimento può risultare difficile. È sempre di grande aiuto infatti lasciarsi ispirare grazie ad una guida agli stili, che mostrerà diverse alternative in base ai gusti e alle esigenze.

Di seguito una guida di modelli da cui prendere ispirazione.

Tappeto a tinta unita

In perfetta armonia con lo stile industriale, il tappeto a tinta unita rimanda all’idea di semplicità ed essenzialità. Basterà la scelta della tonalità giusta per arredare la stanza, senza eccedere troppo.

Tappeto in pelle

Originale ed eccentrico, il tappeto in pelle si adatta perfettamente all’arredamento in stile industriale. Può presentare diverse tonalità e dimensioni e la forma permette di coprire solo una parte della pavimentazione, in modo da mostrare il materiali grezzo della pavimentazione, tipico di questo arredamento.

Tappeto persiano

Nonostante la sua ricercatezza e la sua ricchezza, il tappeto persiano, in apparente contrasto con l’idea a cui lo stile industriale fa fede, può essere un’ottima soluzione per arredare le stanze. La sua diversità permette infatti di creare una spaccatura rispetto agli altri complementi d’arredo, creando un effetto sorprendente.

Tappeto a fantasia astratto

Il tappeto a fantasia astratto è un modello che si adatta perfettamente all’arredamento in stile industriale. Nelle tonalità rosso o arancione, richiama i colori tipici del mattone, rendendo l’ambiente armonioso e moderno.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come conservare i mobili in legno: consigli pratici ed efficaci

Caloriferi di design: soluzioni uniche e originali

Leggi anche
Contents.media