Tarli nei mobili: come eliminarli in modo semplice

I tarli sono i nemici numero uno del legno: come eliminarli?

La cura dei mobili di legno è fondamentale per garantire loro un ottimo aspetto e una resistenza nel tempo. Purtroppo infatti anche il legno ha dei nemici e i tarli sono sicuramente i primi della lista. Riproducendosi in fretta, i tarli possono diventare una vera scocciatura.

Come eliminarli?

Tarli nei mobili: come eliminarli con prodotti specifici

I tarli sono insetti che si nutrono della polpa del legno, rovinando i mobili e i complementi d’arredo: come eliminarli? Ci sono moltissimi prodotti anti-tarlo, trovabili facilmente in commercio. In questo caso è bene chiedere consiglio ad esperti, poiché ogni prodotto ha un efficacia diversa a seconda del danno e del tipo di legno.

Come effettuare il trattamento

I prodotti anti-tarlo sono sostanze altamente tossiche, per questo è bene munirsi delle protezioni adeguate prima di iniziare il trattamento.

Advertisements

Si consiglia di svolgere l’intera operazione all’aperto. Dopo aver prestato attenzione a questi accorgimenti, potrete cominciare.

Per garantire una migliore riuscita del lavoro, il mobile va sverniciato prima di applicare il prodotto. Successivamente dovrete applicare la sostanza con un pennello sull’intero mobile e iniettare parte del prodotto nei fori causati dagli insetti.

Terminata l’operazione, il legno trattato deve essere avvolto da una pellicola trasparente e lasciato a riposo dai 10 ai 15 giorni, in modo da massimizzare l’effetto del prodotto. I fori del legno potranno poi essere otturati utilizzando una cera dello stesso colore del mobile.

Utilizzare rimedi naturali

In alternativa ai prodotti chimici, ci sono molti rimedi casalinghi e fai da te adatti a prevenire e a eliminare la diffusione di tarli.

Olio essenziale di cedro

Un ottimo trattamento anti-tarlo fai da te è l’olio essenziale di cedro. Bisognerà realizzare un composto aggiungendo 10 ml di vodka e 5 ml di acqua all’olio essenziale di cedro. A quel punto basterà inumidire dei batuffoli di cotone con questa sostanza e passarli sui mobili.

Olio essenziale di patchouli

Anche l’olio essenziale di patchouli è un ottimo rimedio per sconfiggere i tarli. È un prodotto naturale che si trova facilmente in erboristeria. Basterà versare alcune gocce di prodotto su dei batuffoli di cotone e posizionarli sulle zone danneggiate.

Utilizzare la cannella

Eliminare i tarli è possibile anche utilizzando ingredienti già presenti nella vostra cucina. Basterà inserire un po’ di polvere di cannella in un piccolo sacchetto e posizionarlo all’interno di mobili per evitare la diffusione di parassiti. Inoltre la cannella dona allo stesso tempo un ottimo profumo ad armadi e cassetti.

Bucce di agrumi

Gli agrumi sono dei perfetti anti-tarlo, oltre a profumare gli interni dei mobili. Il procedimento è molto semplice. Basterà essiccare le bucce degli agrumi, al sole o sopra a un calorifero, e inserirle poi in piccoli sacchetti, da riporre in armadi e cassetti.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come decorare il bagno per Natale: gioia e fai da te

Casa di Donald Trump: un attico da 100 milioni di dollari

Leggi anche
Contents.media