Trucchi per decorare lo spazio esterno e renderlo straordinario

Abbandonate la convinzione che lo spazio esterno sia completamente separato dal resto della casa. Ecco cosa dovreste assolutamente provare.

Esistono innumerevoli trucchi per decorare lo spazio esterno e trasformarlo in una delle aree più rilassanti della casa. Purtroppo, arredare e creare uno spazio del genere può essere tutt’altro che rilassante. Anche gli appassionati di arredamento più esperti possono avere difficoltà a mettere insieme uno spazio coeso e splendido.

In qualche modo, sembra che le regole dell’arredamento interno non siano sempre applicabili all’esterno. Ma se fosse così?

Trucchi per decorare lo spazio esterno

Scegliere uno scopo

Per gli spazi esterni, tradizionalmente, ci sono due cose che le persone vogliono fare: o vogliono pranzare all’aperto o vogliono creare un’area lounge. Riconoscendo che la maggior parte delle persone probabilmente non avrà spazio per fare entrambe le cose, concentratevi sull’uso desiderato dello spazio. Dovete capire cosa si addice di più alla vostra famiglia e ai vostri amici. Sarete il tipo di famiglia che ospita e mangia all’aperto? Allora dovreste considerare prima di tutto un set da pranzo.

Portare l’interno all’esterno

Abbandonate la convinzione che lo spazio esterno sia completamente separato dal resto della casa. Un muro esterno può separare la terrazza dal soggiorno, ma ciò non significa che questi spazi debbano sembrare completamente estranei. Trattate lo spazio esterno come un’estensione dello spazio interno e potrete portare fuori alcuni elementi. Portando all’esterno alcuni elementi interni (come i cuscini a fantasia), si crea un chiaro collegamento visivo tra l’interno della casa e lo spazio esterno.

Ad esempio, si può usare lo stesso motivo sull’ombrellone del patio e sulle tende del soggiorno, oppure abbinare il metallo del tavolo da pranzo alle finiture metalliche della cucina. In questo modo, uscire all’aperto sembrerà semplicemente di entrare in un’altra zona della casa, invece di entrare in uno spazio completamente diverso.

i Trucchi per decorare lo spazio esterno

Pianificare gli effetti del tempo

Pioggia, vento, sole e molto altro ancora sbiadiscono il legno e scoloriscono i tessuti nel tempo, ma questo non significa che dobbiate rassegnarvi ad acquistare nuovi mobili da esterno ogni due anni. Il trucco consiste nello scegliere intenzionalmente gli oggetti da mettere all’aperto. Quando acquistate un articolo per esterni, pensate se potete proteggerlo o meno. Se non potete, vi va bene lasciarlo sbiadire?

Se dovete assolutamente avere un materiale che non resiste bene alla pioggia e al vento, prendete le misure necessarie per proteggerlo. Considerate questi oggetti come un investimento per godervi lo spazio esterno e fate il necessario per proteggerli. Accettare la necessità di coprire alcuni oggetti vi consente di avere una maggiore flessibilità per quanto riguarda gli spazi esterni.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fai da te in casa: come riparare una porta che si blocca

Come decorare i piani della cucina senza ingombrare lo spazio

Leggi anche
Contents.media