Soluzioni per vasche idromassaggio in terrazza

Desideri arredare con una vasca idromassaggio la terrazza di casa? Ecco una guida su tutto ciò che occorre sapere prima di cimentarsi nell'impresa.

Chi non ha mai sentito il desiderio di rilassarsi in una calda vasca idromassaggio dopo una lunga giornata di lavoro? Un sogno di tanti. Poter vivere un’esperienza rigenerante e di completo benessere direttamente nella propria casa è possibile grazie alle vasche idromassaggio installate in terrazza.

Il luogo ideale per scaricare stress e tensioni.

Vasche idromassaggio in terrazza

Le vasche da idromassaggio da esterno possono essere collocate in giardino come sul terrazzo di casa e inserite in contesti differenti, dai pergolati ai gazebo. Ma esistono soluzioni che si possono utilizzare anche durante il periodo invernale, in grado di offrire un beneficio rigenerante e distensivo in qualsiasi condizione atmosferica. Le tipologie in commercio sono disponibili in dimensioni, forme e versioni molteplici.

Come scegliere quella giusta?

Vasche idromassaggio da esterno

Un’oasi di benessere per esterni

Grazie alla perfetta combinazione di design e tecnologia, le piscine da idromassaggio offrono soluzioni esclusive che esaltano la bellezza dell’acqua e regalano momenti unici di relax da vivere in completa libertà.

Diversi i modelli proposti dalle migliori aziende di settore. Sono caratterizzati da progetti ergonomici rivolti a fornire il comfort ideale e la corretta postura di tutte le parti del corpo, senza dimenticare la massima efficacia garantita dal massaggio. Sagomature e forme particolari caratterizzano le soluzioni di vasche più innovative, regalando un sostegno adeguato per la zona cervicale, per la fascia del bacino, per gli arti superiori e inferiori.

Aspetti da conoscere e valutare

Uno dei primi aspetti da considerare se s’intende acquistare una vasca idromassaggio da esterno è rappresentato dal peso della vasca e dalla portata della struttura. Una vasca idromassaggio può pesare parecchio se consideriamo la quantità d’acqua inserita all’interno e lo spazio concentrato di terrazzo in cui collocarla.

Piscine all'aperto

Le nuove costruzioni sopportano in genere un carico standard di 400 kg. In ogni caso, è opportuno rivolgersi a un’impresa edile o a un professionista per avere una certificazione della reale portata della struttura.

Sul mercato esistono soluzioni più leggere, come idromassaggi gonfiabili da terrazzo, il cui peso è determinato sostanzialmente soltanto dal volume d’acqua posto all’interno della vasca. Da valutare ci sono comunque le dimensioni, anche se le soluzioni sono molte e l’ingombro di una vasca non è comunque eccessivo.

Piscine idromassaggio gonfiabili

Le vasche idromassaggio gonfiabili sono una tipologia di piscina facile ed economica per creare la propria oasi di benessere comodamente in terrazza. I modelli in commercio sono molti e diversificati, in grado di adattarsi a diversi stili d’arredamento. I materiali con cui sono realizzate le vasche idromassaggio gonfiabili sono resistenti, affidabili, nonché gradevoli al tatto e alla vista.

Piscina idromassaggio economica

Insomma, risultano delle vasche idromassaggio a tutti gli effetti, ma hanno il vantaggio di essere economiche e più leggere. Possono poi essere utilizzate sia d’estate sia d’inverno grazie all’acqua purificata e scaldata. I sistemi di copertura garantiscono che non si accumuli lo sporco all’interno, agevolando i lavori di manutenzione necessari.

Accessori e optional

Dai modelli tradizionali a quelli più moderni, le vasche idromassaggio vengono progettate e realizzate per offrire al cliente tutta una serie di optional aggiuntivi. Esempi sono la possibilità d’integrare la funzione cromoterapia, l’aromaterapia e la musicoterapia. Oltre alla vasca, è possibile arredare l’angolo benessere con accessori quali bordo vasca in polyrattan, gazebo con copertura parasole integrata, vassoio porta bicchieri in plastica.

Pulizia e manutenzione

Innanzitutto è bene sapere che un idromassaggio in funzione consuma all’incirca tra le 2500 e le 3000 W. Non si tratta di un carico eccessivo, ma prima di ogni installazione è utile esserne a conoscenza. Si raccomanda di pulire la vasca quotidianamente, eliminando lo sporco più visibile come foglie e insetti. Accessorio fondamentale è il kit pulizia, contenente un retino per la raccolta delle impurità e una spazzola per il bordo vasca.

Pulizia e manutenzione piscine da terrazza

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arredare una casa color salmone: soluzioni e abbinamenti

Profumi e fragranze per portare l’estate dentro casa

Leggi anche
Contents.media