Home » Immobiliare » Villa Versace a Miami Beach: la villa di Gianni Versace

Villa Versace a Miami Beach: la villa di Gianni Versace

Nel 1997 Gianni Versace fu ucciso a colpi d’arma da fuoco sulle scalinate della sua casa a Miami. Il suo omicidio lasciò tutti senza parole sconvolgendo il mondo della moda e del Made in Italy che perdeva colui che aveva apportato alla moda fantasia e creatività. A ucciderlo è stato Andrew Cunanan sebbene non sia noto il movente.

Nonostante siano passati più di vent’anni, l’accaduto suscita interessante da parte di passanti e turisti. Villa Versace o Casa Casuarina, infatti, è la casa più fotografata d’America dopo la Casa Bianca.

Scoprite con noi la storia e tutte le informazioni su Villa Versace a Miami Beach, il luogo dove lo stilista italiano ha vissuto gli ultimi anni della sua vita.

Villa Versace a Miami Beach

Villa Versace a Miami Beach: la storia

La casa della seconda stagione della serie televisiva American Crime Story fu costruita nel 1930 in stile Mediterraneo Revival dall’architetto Alden Freeman. Alla morte di Alden Freeman, la casa fu comprata da Jacques Amsterdam trasformando l’edificio in un appartamento. Solo nel 1992 la casa divenne di proprietà dello stilista italiano Gianni Versace che la scelse come sua residenza. L’appartamento fu acquistato per un valore pari a 10 milioni di dollari.

Casa Casuarina

Gianni Versace apportò molte modifiche alla tenuta tanto da ampliare l’edificio e far costruire una piscina e da rinnovare gli arredi all’interno della villa. I lavori di ristrutturazione costarono allo stilista 33 milioni di dollari. Il 15 luglio 1997 Gianni fu ucciso da Andrew Cunanan.

Nel 2000 la tenuta fu acquistata dal magnate Peter Loftin per un valore di 19 milioni di dollari, il quale convertì la villa in un hotel lussuoso. Il 20 ottobre 2013, la proprietà è stata acquistata dalla famiglia Nakash di Jordache Enterprises per un valore di mercato di quasi 42 milioni di dollari.

Oggi Villa Versace è nota come The Villa Casa Casuarina che è diventato un hotel lussuoso di 10 camere e anche un ristorante gourmet che prende il nome dello stilista italiano. Le sorelle Kardashian sono state i primi ospiti dell’Hotel.

The Villa Casa Casuarina a Miami Beach

Lo stile lussuoso di Villa Versace

L’edificio di circa 2000 metri quadrati si caratterizza per il design lussuoso e sfarzoso. Tutti gli elementi presenti nella struttura sono stati scelti con una cura maniacale. In ogni angolo della tenuta si respira lo stile versace!

The Villa Casa Casuarina

Il cortile

Il luogo che più attira l’attenzione delle persone è, senza dubbio, il famigerato cortile del Mosaic Garden che ha un’enorme medusa di ciottoli intarsiata che porta alla piscina con un mosaico rivestito in oro di 24 carati e disegnato dallo stille Gianni Versace. Tra il giardino e il cortile si svolgevano i party esclusivi di Gianni dove gli invitati erano rigorosamente uomini. Le uniche donne ammesse erano Donatella Versace, nonché sua sorella con la figlia e qualche top model che faceva visita allo stilista.

Il cortile

Le camere da letto

Tutte le camere da letto hanno un balcone che affaccia sul cortile. Ogni stanza è unica nel suo genere in quanto originariamente progettate in base alla personalità degli ospiti più frequenti della tenuta. Tra questi ricordiamo Madonna, Lady Diana o sua sorella Donatella. Queste stanze possono essere considerate delle vere e proprie opere d’arte dove le decorazioni sono una boccata d’ossigeno per gli occhi.

Camera da letto in Villa Versace

Il design

Il lusso e la sfarzosità sono le parole d’ordine quando si parla di Casa Casuarina. Sui soffitti sono dipinte le fronde di palma accostate a lampadari scintillanti. Le testate del letto sono rigorosamente in legno dorato che abbelliscono i letti matrimoniali. I pavimenti sono in marmo adornati da arazzi con richiami in stile barocco. Pensate che la stanza di Donatella ha stampe animalier ovunque!

Interni Villa Versace

Gli ospiti dell’hotel

A partire da 1000 euro a notte, gli ospiti possono dormire nella stanza dello stesso stilista o in quella dove ha alloggiato Lady D. o Elton John. Se non si è clienti dell’hotel è impossibile accedervi. Potreste prenotare un tavolo per la cena al ristorante a bordo piscina o nella sala da pranzo. Il menù ha piatti e vini selezionati il cui intento è quello di rimandare indietro nel tempo i visitatori per rivivere le emozioni che gli ospiti vivevano durante gli esclusivi party di Gianni Versace.

Cena a Villa Versace

Occhio, però, al dress code in quanto gli uomini devono essere rigorosamente in pantaloni lunghi!

Villa Versace

Scritto da redazione online

La porta d’ingresso: come scegliere il modello giusto per la casa

Royal Mansour a Marrakech: nel cuore del design marocchino

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.