Come ordinare la casa con i contenitori di stoccaggio?

Date un tocco di stile alla vostra casa con queste idee inaspettate.

Ordinare la casa con i contenitori di stoccaggio non è sempre un compito facile. La vostra casa dovrebbe essere un riflesso del vostro stile di design, oltre che uno spazio dove rilassarsi e riposare, non un luogo dove accumulare disordine. Sebbene esistano centinaia di soluzioni di stoccaggio che possono aiutarvi a contenere le vostre cose, non tutte sono esteticamente piacevoli.

Certo, c’è un tempo e un luogo per i contenitori di plastica (sono un ottimo modo per riordinare il garage), ma è meglio scegliere soluzioni più belle quando si tratta di riporre oggetti visibili all’interno della casa.

Come ordinare la casa con i contenitori di stoccaggio?

Mescolare e abbinare i materiali

Alcuni cestini e una manciata di barattoli riutilizzati funzionano bene insieme su uno scaffale aperto. Allineate i cestini e infilate gli oggetti più ingombranti, come oggetti di artigianato, cavi extra o qualsiasi altra cosa non vogliate esporre. Sul ripiano sottostante, posizionate dei barattoli di vetro trasparente e usateli per riporre gli oggetti più piccoli. Tenendo insieme gli oggetti simili e scegliendo contenitori semplici ma gradevoli, sarete in grado di trovare ciò che vi serve quando ne avete bisogno.

Acquisti vintage

Date alla vostra zona giorno un’estetica vintage e allo stesso tempo un sacco di spazio pratico per l’organizzazione. Sia che lo usiate come carrello da bar tradizionale o come scaffale aggiuntivo, un carrello a rotelle è un modo semplice per aggiungere spazio di archiviazione a qualsiasi spazio. Un carrello con rotelle può diventare una mini-stazione per il caffè, un candy bar, un piano per le tapas o persino una libreria.

Ripulite e riutilizzate un vecchio carrello e aggiungete alcune cassette di legno antico per contenere gli oggetti più alti sui ripiani inferiori. Aggiungete poi un vassoio rustico sulla parte superiore per raccogliere gli oggetti più piccoli.

idee contenitori di stoccaggio

Mantenere la semplicità

L’obiettivo dell’organizzazione è semplificare la casa e la vita quotidiana, ed è importante ricordarlo quando si decide come riporre gli oggetti. Se creare un sistema complicato per la posta in entrata e in uscita, le riviste, i promemoria scolastici e le ricevute non vi sembra sostenibile per il vostro stile di vita, optate invece per una soluzione più semplice. Raccogliete tutto in un bel cestino di metallo e fate in modo di passarlo in rassegna almeno una volta alla settimana. Il fatto che sia in bella mostra all’ingresso vi aiuterà a ricordare cosa c’è dentro senza creare disordine su una superficie aperta.

Assegnate uno scopo

Quando organizzate i vostri effetti personali, tenete presente che ogni scatola, cestino o contenitore deve avere un uso specifico. Cercate di evitare di gettare oggetti vari nei contenitori solo per toglierli di mezzo, altrimenti finiranno per diventare cassetti per le cianfrusaglie trasportabili in tutta la casa. Per aiutare voi (e i vostri familiari) a ricordare a cosa servono i contenitori, create delle belle etichette per ognuno di essi.

Nella lavanderia, considerate la possibilità di riutilizzare i bidoni di stoffa come cestini e di aggiungere etichette per ogni persona. Poiché sono funzionali oltre che belli, possono stare all’aperto e potrebbero persino rendere il compito del bucato un po’ più piacevole.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gli aggiornamenti indispensabili per la casa: investimenti efficaci

Come organizzare i prodotti nella doccia in modo funzionale

Leggi anche
Contents.media