Home » Fai da te e bricolage » Come riciclare una vecchia sedia: creatività e originalità

Come riciclare una vecchia sedia: creatività e originalità

Siete così affezionati a quegli elementi d’arredo ormai vecchi che sono da buttare ma non ve ne volete separare? Pezzi d’arredo che hanno fatto la storia, che vi ricordano dei momenti indimenticabili e a causa di questi non volete sbarazzarvene. Non vi giudichiamo! Anzi, vi diamo dei consigli su come riciclare una vecchia sedia e renderla parte integrante del nuovo design di casa vostra.

Come riciclare una vecchia sedia

Il riciclaggio oggi è molto di moda, sia perchè aiuta l’ambiente, sia perchè i vecchi oggetti possono essere trasformati in qualcosa di nuovo e unico che renderà la vostra casa sempre più personale. Le vecchie sedie possono diventare delle mensole, delle panche, un porta asciugamani, una scatola per libri, delle altalene, delle cornici per foto, fioriere e tante altre cose.

sedie

Mensole

Per far diventare le sedie in delle mensole bisogna separare lo schienale dalle gambe. Munitevi quindi di sega e tagliate via le gambe, levigate la parte che vi interessa con della carta vetrata, dipingetela con un colore a vostro piacimento e ad opera completata appendete questa mensola innovativa al muro.

mensola

Panche

Se possedete più di una vecchia sedia, posizionatele tutte in fila e realizzate una panca con schienale mettendo sulle sedute delle tavole di legno che fisseranno tra di loro le varie sedie. Anche qui pitturate della monocromia che desiderate e infine posizionate sulla seduta dei cuscini che renderanno il tutto più comodo.

panche

Porta asciugamani

Per trasformare la sedia in un porta asciugamani sbarazzatevi delle sua gambe, in questo modo lo schienale fungerà da appendi asciugamani. Un mobile d’arredo originale, che farà invidia a tutti.

asciugamani

Altalene

Tagliate le gambe della sedia e con delle corde appendetela all’albero del vostro giardino, quello che otterrete è un altalena fantastica sulla quale i vostri figli possono passare il tempo giocando con gli amici.

altalena

Fioriere

Lavorando tutta la sedia, quindi levigando il legno e pitturandola a vostro piacimento, fissate alla seduta un contenitore dove potrete piantare le vostre piante. Così darete un tocco di design alla vostra casa mai visto prima e tutti ne saranno invidiosi.
fioriera

Ma come riutilizzarle?

Prima di trasformarle in qualsiasi altra cosa bisogna lavorare il legno della sedia. Dovete pulire la sedia dalla polvere, levigare il legno con della carta abrasiva e in base alla funzione che volete darle separate lo schienale dal resto della sedia. Ora dipingetela con i colori che volete e rendetela unica! Le sedie dipinte di colori vivaci saranno perfette per un arredamento in stile shabby chic, rustico, retrò, ecc…

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come creare una palestra in casa: elementi essenziali

Piscine ecosostenibili: l’alternativa green alla classica piscina

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.