Giardino in stile giapponese: tra contemplazione e meditazione

Un giardino in stile giapponese è minimale e ricco di elementi naturali, ognuno con uno specifico significato.

Il giardino in stile giapponese è un luogo di pace e tranquillità, perfetto per ritrovare il proprio equilibrio interiore, vivere momenti di relax e benessere e meditare contemplandolo. In questo articolo, vi mostriamo come realizzare un giardino in stile giapponese.

Come realizzare un giardino in stile giapponese

Nell’accingersi a creare un giardino in stile giapponese, bisogna tenere in considerazione degli elementi molto importanti che non possono mancare in un giardino zen.

Asimmetria e semplicità

Al contrario di un tipico giardino italiano, il giardino in stile giapponese non punta sulla simmetria, bensì sull’asimmetria così da avere un aspetto naturale. Da non dimenticare inoltre di puntare sempre sulle forme semplici, non elaborate.

Piante

Elementi principali di qualsiasi giardino, le piante presenti in un giardino zen saranno principalmente alberi sempreverdi e alberi decidui dalle forme arrotondate e in particolare: bonsai, bambù, aceri, ginepri, salici piangenti, ginkgo biloba, cedri, muschio e piante fiorite che rappresentano la caducità della vita.

vegetazione in giardino giapponese

Fontane, ruscelli e laghetti

Le fontane e i ruscelli sono un elemento imprescindibile del giardino in stile giapponese: oltre ad essere decorativi, il loro suono crea un’atmosfera rilassante. Se avete la possibilità, considerate anche l’idea di realizzare un laghetto artificiale, dove non potranno mancare i fiori di loto e nishikigoi.

asimmetria giardino giapponese

Pietre decorative

Le pietredi colore neutro e di qualsiasi forma –, in modo particolare quelle scistose, non mancano mai nel giardino in stile giapponese.

Ciottoli e sabbia

Al posto del manto erboso, troviamo sabbia o ciottoli, unitamente al muschio, perfetti inoltre – così come anche delle grandi pietre – anche per realizzare dei vialetti. Sulla sabbia, con l’aiuto di un rastrello, si creeranno delle linee ondeggianti.

Recinzioni

Le recinzioni servono principalmente a delimitare le varie sezioni del giardino. A tal proposito vanno bene muretti, siepi o recinzioni di pietra, legno e bambù.

viottolo in giardino giapponese

Lanterne

Le lanterne illumineranno il vostro giardino zen creando un’atmosfera molto accogliente.

lanterna in un giardino giapponese

Scritto da Vincenza Lucà
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Addobbare casa per Natale senza albero: tante soluzioni uniche e green

Segreti per un comodino senza disordine in camera da letto

Leggi anche
Contents.media