I problemi comuni del prato in giardino e come risolverli

Un prato verde e rigoglioso è l'aspirazione di molti di noi. Tuttavia, alcuni errori possono comprometterne il risultato.

Quali sono i problemi comuni del prato e come risolverli in modo efficace? Ecco le maggiori problematiche e come porre rimedio.

I problemi comuni del prato: quali sono e come risolverli

Cosa fare se si ha una sensazione di spugnosità sotto i piedi

Secondo gli esperti: un accumulo di paglia superiore a un paio di centimetri è spesso la causa di prati che danno una sensazione di spugnosità sotto i piedi e non crescono particolarmente bene. Si può rimediare a questo problema scarificando il prato. Si tratta di utilizzare un rastrello a molla o un arieggiatore per rimuovere il muschio dalla base delle piante erbacee.

Cosa fare quando il prato ha una tonalità rossastra

Si tratta spesso di una malattia fungina nota come filo rosso, che si manifesta soprattutto dopo un clima caldo e umido. Per trattarla, è necessario applicare al prato un fertilizzante con alti livelli di azoto.

problemi del prato giardino

Cosa significa un prato giallo con punte bianche?

Se il vostro prato appare leggermente giallo con punte bianche sui fili d’erba, potrebbe essere un segno che le lame del vostro tosaerba devono essere affilate. Le punte bianche sui fili d’erba tendono a indicare che il tosaerba li sta strappando, invece di tagliarli in modo netto, lasciandoli con una finitura sfilacciata. Si consiglia di affilare le lame del tosaerba ogni 25 ore di utilizzo.

Cosa fare se si trovano macchie secche e sbiancate

La macchia del dollaro è una malattia causata da un fungo chiamato Sclerotinia homoeocarpa. Provoca piccole macchie circolari di erba morta di colore bianco o paglierino. Spesso è segno che il prato non viene tagliato con sufficiente regolarità o che ha bisogno di un apporto di azoto.

Come risolvere le chiazze calve gialle o marroni

Le chiazze gialle o marroni, che possono sembrare addirittura calve e quasi prive di erba, possono essere il segno che il vostro tosaerba ha un’impostazione troppo bassa. In questo modo, infatti, il prato viene tagliato, lasciando un aspetto piuttosto irregolare. Per risolvere il problema, basta regolare l’altezza del tosaerba per evitare che si ripeta in futuro. Ricordate che anche in estate è di vitale importanza prendersi cura del prato.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come rendere il giardino più adatto agli animali domestici

Cucina perfetta per intrattenere gli ospiti: preziosi consigli

Leggi anche
Contents.media