Insonorizzazione con pareti in cartongesso

il modo migliore di rendere confortevole una casa è renderla silenziosa ed il modo più efficace è attraverso il cartongesso.

I vostri vicini sono fastidiosi e vi suscitano istinti omicidi? I vostri bambini fanno più rumore di un antifurto? Volete crearvi uno spazio per fare musica o per studiare senza disturbare nessuno e senza essere disturbati? L’insonorizzazione delle pareti con il cartongesso può essere la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Le vostre mura, infatti, sono realizzate in cartongesso “imbottito” d’isolante, che può essere in feltri (lana di roccia, fibra di vetro, lana di pecora), composto da pannelli (sughero, fibra di poliestere, gomma piombo), oppure con pannelli accoppiati con cartongesso isolante.

soggiorno con pareti in cartongesso

Insonorizzazione con pareti in cartongesso

Il metodo principale d’insonorizzazione delle pareti è tramite il cartongesso. Questo materiale, se utilizzato di uno spessore di almeno 1,5 cm, è perfetto per creare uno strato insonorizzante alla parete. Se si sta ristrutturando casa o ci si trova in fase di costruzione questo lavoro richiede pochissimo sforzo. Inoltre questo procedimento permette di inserire all’interno della parete vuota del materiale isolante, come ad esempio la schiuma espandibile. Per la corretta realizzazione della parete in cartongesso è consigliabile affidarsi ad esperti dal momento che è un processo delicato e che, se fatto superficialmente, risulta inconcludente.

stanza in cartongesso

Come funziona l’isolamento delle pareti

Questo quesito se lo pongono molte persone. L’insonorizzazione delle pareti interne è un importante intervento capace di migliorare notevolmente il comfort di casa. Anche una sola parete insonorizzata può essere utile a tal proposito. Questo lavoro è importante e non deve essere assolutamente sottovalutato. Alcune persone infatti decidono di adottare il “fai da te” e il risultato è spesso scadente. Per ottenere un risultato di insonorizzazione delle pareti in grado di rispondere a elevati standard qualitativi è fondamentale affidarsi ad un professionista dotato di grande esperienza nel settore delle insonorizzazioni ed in grado di guidarvi verso la soluzione più adatta alle vostre esigenze tecniche.
angolo studio in cartongesso

Quanto costa insonorizzare una parete

Il costo di insonorizzazione una stanza può differenziarsi a seconda delle modalità attuate per l’insonorizzazione. L’intervento di tecnici specializzati per insonorizzare le singole pareti con materiali appostiti può variare dai 50€ fino ai 120€ al m². Il prezzo può variare se si insonorizza il soffitto piuttosto che il pavimento, una parete o una singola finestra. Il soffitto infatti può costare meno e raggiungere un prezzo di insonorizzazione di massimo 60€ al m². Certamente il preventivo di un professionista cambia anche in base alle dimensioni di una stanza e alla quantità di materia prima utilizzata. Questi elementi sommati al costo della manodopera compongono il costo finale dell’insonorizzazione di una parete, una stanza o dell’intera casa. Ad ogni modo è utile confrontare più proposte e provare a trattare con più professionisti per provare a risparmiare il più possibile.

stanza insonorizzata dal cartongesso

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cassettiere per camera da letto, quale scegliere?

La casa di Andrea Cerioli: il giusto mix tra semplicità ed eleganza

Leggi anche
Contents.media