Le principali tendenze del lavoro a distanza per i nomadi digitali

Ecco i cinque elementi essenziali per uno spazio di lavoro produttivo...

L’idea di lavoro a distanza è stata ridefinita: le persone ora viaggiano in migliaia di città e paesi, rimanendo per settimane, mesi o addirittura intere stagioni alla volta. Che si tratti di una chiamata Zoom, di collaborare a un progetto di gruppo, di rispondere alle e-mail o di ospitare webinar, alcuni di noi non sono più limitati o ristretti dalle quattro mura di casa o dell’ufficio.

Infatti, circa un ospite su cinque a livello globale ha dichiarato di aver utilizzato Airbnb per lavorare da remoto mentre era in viaggio nel 2021 – una tendenza che è continuata nel 2022. I soggiorni a lungo termine sono ai massimi storici, più che raddoppiati dal primo trimestre (gennaio, febbraio e marzo) del 2019 al primo trimestre del 2022.

Lavoro a distanza: le principali tendenze degli appassionati

Houzz ha sondato la sua comunità globale per scoprire cosa rende perfetto uno spazio di lavoro a distanza. Sembra ovvio, ma uno “spazio privato” per stare lontano dagli altri (43%) è stato il più desiderato, quindi un ufficio domestico dedicato è sicuramente un bonus. Ma anche la configurazione della scrivania è stata fondamentale, con più di un terzo (34%) che ha scelto una scrivania e una sedia comode. Per i più attenti al design, “uno spazio ben progettato” (10%) e “un’ottima illuminazione” (7%) sono le caratteristiche più desiderate.

1. Politica delle porte chiuse: Secondo i dati di Houzz, avere accesso a uno spazio privato per lavorare è una priorità per i lavoratori. Assicurarsi che lo spazio abbia una porta, che sia standard, a scomparsa, scorrevole o bifold, aiuta ad alleviare le distrazioni.

2. Scrivanie resistenti: Una disposizione ergonomica (efficiente e sicura) della sedia e della scrivania può contribuire a rendere il lavoro più confortevole e produttivo.

3. Pensare al digitale: L’assunzione di un elettricista o di un professionista della casa intelligente può aiutarvi a organizzare e installare tutto correttamente. Una combinazione di spine universali e adattatori per cavi è fondamentale per consentire agli ospiti di collegarsi e partire, indipendentemente dal dispositivo utilizzato.

4. Illuminazione essenziale: I progettisti di illuminazione su Houzz suggeriscono di utilizzare strati di luce da più fonti piuttosto che un’unica fonte di luce e sottolineano l’importanza di posizionare bene gli apparecchi per evitare l’abbagliamento dello schermo del computer.

5. Sfondi degni di essere ingranditi: Una stanza ben progettata farà sempre colpo sui colleghi durante le chiamate Zoom. Aggiungete interesse allo sfondo delle chiamate di lavoro con piante da appartamento o opere d’arte posizionate strategicamente.

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gli stili di poltrona più popolari del 2022

I tre modi migliori per investire nella vostra cucina

Leggi anche
Contents.media