Come realizzare dei meravigliosi mobili fai da te per il bagno

Quali sono i migliori mobili fai da te per il bagno.

Il bagno è probabilmente l’ambiente più intimo e personale dell’intera casa. Ognuno di noi ha dei momenti privati ai servizi, chi legge il giornale, chi il telefono, chi si fa dei trip esistenziali e rimani le ore chiuso come se fosse all’interno di un varco dimensionale.

Tuttavia l’arredo del bagno, come tutti gli altri, può annoiare a lungo termine e si può risvegliare in voi un’esigenza di dover fare qualcosa e aggiungere un tocco di personalità nella creazione della propria toilette. Per questo motivo può risultare stimolante costruire dei fantastici e originalissimi mobili fai da te per bagno. Così non solo avrete una soddisfazione del vostro personale lavoro, ma anche dei comodi mobiletti dove appoggiare asciugamani, saponette, dentifrici ecc…

lavandino legno

Come realizzare dei mobili fai da te per bagno

Per realizzare dei mobili fai da te per bagno dovete partire con le idee ben chiare su come vorrete sviluppare i vostri progetti. Alcuni tra i mobili costruibili con facilità possono essere i semplici mobiletti portabiancheria verniciati e rimessi a punto. Un’alternativa possono essere le vasche da bagno, queste possono essere commutate in moderne opere di design e architettura. Se avete fiducia nei vostri mezzi e avete intenzione di alzare l’asticella della difficoltà si potranno costruire dei top per bagno completi di lavabo, con alcune assi di legno (anche presa dai pallet) e il lavandino in pietra. Se preferite, molto semplici e comodi sono le mensole e i vani portaoggetti da incastrare accanto al lavandino per potervi riporre gli asciugamani o ricreare una zona trucchi. In tutti questi casi sarà la vostra fantasia che deve avere la meglio e guidarvi passo per passo.

lavandino legno con lavabo in pietra

Alcuni consigli extra

Quando vi adopererete per creare il vostro personale bagno personalizzato dovrete tener ben presente l’incombenza di essere sempre a contatto con l’acqua. Per questo motivo la vernice e il materiale dovranno essere adeguati a questa situazione, evitando così problemi precoci di usura e di instabilità. Dobbiamo aggiungere che quando si procede in bagno con il fai da te per dei mobiletti non dobbiamo dimenticare di stuccare le piccole imperfezioni, se ci sono. Ora si dovrà provvedere con la fase di finitura. Bisognerà tingere di smalto le fessure e le parti più anguste. Invece, sulle superfici più ampie si potrà ricorrere all’utilizzo di un rullo. Altre due idee molto curiose possono essere quelle di affiggere alla parete dei cesti di vimini, con la stessa funzione svolta delle mensole ma senz’altro con un tocco di originalità in più. L’altro suggeriamo è quello di creare un porta rotoli per la carta igienica.

mensole in legno

Scritto da Redazione Casa
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Profumi e fragranze per portare l’estate dentro casa

Idee per un salotto esterno attorno al focolare: organizzare gli spazi

Leggi anche
Contents.media