Home » Arredamento » Terrazzo e giardino » Piante aromatiche da balcone: che aromi scegliere

Piante aromatiche da balcone: che aromi scegliere

Per creare un piccolo orto nella propria abitazione, esistono molteplici piante aromatiche da mettere sul proprio balcone. Basta creare un piccolo angolo profumato dedicato ad un mix di piante aromatiche. Una soluzione creativa e soprattutto pratica. In questo modo si ha la possibilità di risparmiare e di avere foglie aromatiche sempre a portata di mano. Queste sono utili anche per creare rimedi naturali e da utilizzare come medicinali.

Piante aromatiche da balcone

Per far sì che le piante aromatiche crescano nei migliori dei modi sul proprio balcone, bisogna assicurarsi di una cosa in particolare. Vale a dire che le piante siano abbastanza esposte alla luce del sole, fattore fondamentale per farle crescere bene e in salute. Alcuni esempi di piante aromatiche coltivabili sul balcone sono: menta, rosmarino, timo, prezzemolo, basilico, erba cipollina, maggiorana, origano e tante altre. Vediamone alcune.

piante aromatiche da balcone

Menta

La menta è una pianta aromatica rustica profumata. Possiede molteplici proprietà benefiche. Infatti è antisettica, antidolorifica, decongestionante, cosmetica, depurativa, tonica e rinfrescante. Si adatta a qualsiasi tipo di terreno e condizioni ambientali e di conseguenza è coltivabile in qualsiasi spazio, anche, per l”appunto, in balcone. Si può utilizzare per preparare tisane, cocktail, decotti e dolci.

piante aromatiche da balcone

Prezzemolo

Il prezzemolo, a differenza della menta, è una pianta aromatica biennale che necessita di un clima temperato-caldo e, allo stesso tempo, una posizione piuttosto ombreggiata. Quindi se l’intenzione è quella di coltivarla sul balcone, meglio posizionarla dietro ad un muro. Se protetto dal freddo, lo si può coltivare tutto l’anno innaffiandolo regolarmente. Il prezzemolo contiene molta vitamina C e sali minerali, che si conservano solo se utilizzato a crudo.

piante aromatiche da balcone

Timo

Il timo non necessita di una posizione soleggiata ma il suo terreno ideale è quello ricco di sabbia e poca argilla. Ha un alto contenuto vitaminico, sia di tipo C che B, e ha diverse proprietà. Tra cui: antisettica, diuretica, balsamica, stimola l’apparato gastrico e previene tosse e bronchiti.

piante aromatiche da balcone

Rosmarino

Il rosmarino è una pianta aromatica perenne che non richiede particolari attenzioni. Meglio se posta in zone soleggiate, in un terreno arido e se innaffiata sporadicamente. Si può utilizzare anche per creare delle siepi profumate. Possiede numerose proprietà, tra le quali ricordiamo quella balsamica, antiossidante, depurativa, antibatterica, antisettica ed energizzante.

piante aromatiche da balcone

Basilico

Si tratta di una pianta annuale che resiste alle temperature di tutto l’anno. Perfetta per essere coltivata nei vasi in balcone, in una terra né troppo secca né troppo bagnata. Meglio prediligere le zone soleggiate e riparate e innaffiarle la mattina presto. Il basilico possiede notevoli proprietà nutritive e salutari: ricco di vitamina K (utile per la salute delle ossa) e vitamina A (prevenzione del colesterolo). Quindi ha proprietà antinfiammatoria e antibatterica.

piante aromatiche da balcone

Erba cipollina

Per quanto riguarda l’erba cipollina, meglio coltivarla in un luogo luminoso e in una terra ben drenata e innaffiarla regolarmente. Questa ha diverse proprietà salutari: depurativa, antibatterica, antisettica, diuretica e antiossidante.

piante aromatiche da balcone

Scritto da redazione online

Filtro per acqua: guida all’acquisto

Sedie in tendenza 2020: consigli per ogni ambiente e materiali

Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.