Cameretta bimba rosa: consigli e suggerimenti per arredarla

Stai cercando la giusta ispirazione per arredare una cameretta da bimba in rosa? Ecco alcuni consigli utili

Arredare una cameretta bimba in rosa è una prassi che viene utilizzata molto spesso dai genitori non appena scoprono di essere in attesa di una femminuccia. Tuttavia, questo colore viene impiegato spesso nelle soluzioni di arredo anche negli anni successivi, quando si parla ancora di ragazzine.

Ma come fare per utilizzare questo colore in modo da ottenere un risultato strabiliante ed evitare un effetto troppo stucchevole?

Le tonalità della cameretta bimba rosa

Innanzitutto è buona norma studiare la tonalità di rosa che si vuole utilizzare nella cameretta della bimba. E, una volta individuata quella, cercare degli accostamenti di colore che riescano a vivere insieme in armonia. Per intenderci, se si vuole ottenere l’effetto Barbie, si può puntare anche ad un fuxia insieme al bianco e all’oro. Se, invece, si preferisce qualcosa di più raffinato, si può optare per un rosa antico da abbinare ad un grigio o ad un tortora. cameretta bimba rosa 2

Meglio pastello o tinte accese per la cameretta bimba rosa?

Se il vostro dubbio è tra la scelta di tinte pastello oppure nuance più vivaci da utilizzare nella cameretta bimab rosa, vi consiglio di pensare sempre in prosepttiva. Non dimenticate, infatti, che le tonalità più “neutre” tendono a stancare con meno frequenza rispetto a quelle più vivaci.

cameretta bimba rosa 3

La biancheria della cameretta bimba rosa

La biancheria della cameretta è un elemento fondamentale che deve essere valutato scrupolosamente sulla base delle cromie scelte per le pareti. Questo significa, ad esempio, che se abbiamo preferito delle tonalità tenui o neutre per la pittura o per il mobilio, è giusto mantenere lo stesso stile anche per quel che riguarda la scelta dei tappeti, delle lenzuola e delle tende. Armonia deve essere sempre la praola d’ordine.

Evitare gli eccessi nella cameretta bimba rosa

Nella fase della scelta dei complementi d’arredo è indispensabile fare attenzione agli accostamenti e non perdere mai di vista il risultato finale. Prima di acquistare mobili o suppellettili di vario genere, cercate sempre di valutare lo sguardo di insieme, onde evitare di sovraccaricare ed appesantire troppo la stanza. Piuttosto, se avete il timore di aver scelto troppe cose rosa, meglio optare su nuance che riprendono il bianco, l’avorio o, comunque, tinte neutre che alleggeriscono l’occhio.

Scritto da Giulia Ceschi
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scaffale in legno da parete, quali scegliere per la casa

Controsoffitto fai da te, come realizzarlo in autonomia

Leggi anche
Contents.media