Giardino, quando e come raccogliere gli ortaggi

Esistono alcune regole empiriche che indicano che è il momento di iniziare a testare le verdure, perché l'assaggio è l'unico strumento certo.

Quando raccogliere gli ortaggi che coltiviamo con cura e passione nell’orto di casa? Per ottenere le verdure più deliziose dall’orto di casa, è necessario raccoglierle quando sono al massimo del loro sapore. Non esistono regole ferree sul momento perfetto per la raccolta; il sapore non è una semplice questione di dimensioni o di colore.

Tuttavia, esistono alcune regole empiriche che indicano che è il momento di iniziare a testare le verdure, perché l’assaggio è l’unico modo certo per sapere che è il momento di raccogliere.

Quando e come raccogliere gli ortaggi dell’orto?

  • Asparagi: Iniziare a raccogliere quando i germogli sono alti 15-8 centimetri e spessi quanto il dito mignolo. Tagliateli a livello del terreno e i nuovi germogli continueranno a crescere. Interrompere la raccolta circa 4-6 settimane dopo il raccolto iniziale, per consentire alle piante di produrre fogliame e cibo per se stesse.
  • Fagioli: Raccogliere prima di vedere i semi rigonfiarsi. Dovrebbero spezzarsi facilmente in due. Controllate ogni giorno; non ci vuole molto perché i fagioli passino da teneri a duri.
  • Barbabietole: Potete raccogliere e mangiare le cime verdi quando diradate le file. Le barbabietole sono una questione di preferenze personali quando si tratta di scegliere la dimensione giusta per la raccolta. Sono pronte quando si vedono le spalle delle barbabietole sporgere all’altezza del terreno.
  • Broccoli: Controllate spesso, soprattutto quando il clima si riscalda, per assicurarvi di non far sbocciare le teste dei fiori. Non aspettatevi che i broccoli coltivati in casa raggiungano le dimensioni di quelli del supermercato. Raccogliete quando i singoli germogli hanno le dimensioni di un fiammifero. Dopo il primo raccolto, dovrebbero continuare a formarsi germogli laterali più piccoli.
  • Cavoletti di Bruxelles: I germogli maturano dalla base della pianta verso l’alto. Si può iniziare a raccogliere quando i germogli hanno un diametro di almeno un centimetro. Raccoglieteli staccando o tagliando il germoglio dal gambo.

quando raccogliere gli ortaggi orto casa

  • Cavolo: La testa del cavolo deve risultare solida quando viene schiacciata delicatamente. Il cavolo deve essere raccolto quando raggiunge la maturità, altrimenti continuerà a crescere e si aprirà.
  • Carote: Le carote possono essere difficili da valutare. Le cime delle carote si vedranno all’altezza del suolo e si può valutare quando il diametro sembra giusto per la propria varietà. Se il diametro sembra buono, è probabile che anche la lunghezza sia buona, ma per esserne certi è necessario estrarne una. Le carote possono essere lasciate nel terreno una volta mature. Una leggera gelata può migliorare e addolcire il sapore della carota.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Redazione Online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Suggerimenti per una migliore illuminazione dell’ufficio domestico

Pannelli solari e pannelli fotovoltaici: le differenze

Leggi anche
Contents.media