Come arredare un attico mansardato: trucchi pratici

Qualche idea per arredare in maniera corretta un attico mansardato ed alcuni consigli per non incorrere in errori.

Le mansarde sono molto belle, ma spesso si può incorrere in problemi di spazio e di luce a causa dell’angolazione del tetto. In questo articolo andremo a vedere come arredare un attico mansardato, stando attenti agli errori da non commettere.

Advertisements

Come arredare un attico mansardato

Arredare una mansarda è sempre un’operazione un po’ complicata. Si rischia spesso di affollare gli spazi al posto di sfruttarli al meglio. In questo articolo andiamo a vedere come arredare un attico mansardato e quali errori non fare per avere un risultato soddisfacente.

Crea armonia con il tetto

Una mansarda non ha soffitti regolari, ma ha zone più alte ed altre più basse. Concentrate l’arredo che utilizzerete di più, come quello di una cucina o di un soggiorno o di un bagno, dove il soffitto è più alto, così da riuscire a sfruttare al meglio la parete verticale.

Ottimizza gli spazi

Al posto di affollare gli ambienti con i complementi d’arredo, scegliete invece di ottimizzare le stanze. In questo caso dei mobili su misura o un arredamento in stile minimal, che è fortemente votato all’essenzialità, vi aiuterà a non schiacciare la casa e a dare ad ogni spazio il giusto valore.

Dividi et impera

Dividi! Gli ambienti di casa devono essere definiti, altrimenti si andrà a creare un guazzabuglio. Suddividi le zone con delle pareti divisorie leggere, magari in legno, seguendo uno stile un po’ orientale, o in vetro, per un arredo più moderno, oppure utilizza proprio i vari complementi d’arredo per creare degli ambienti netti nel tuo attico.

Illumina

L’illuminazione in una mansarda è fondamentale. Per questo motivo sfrutta al massimo finestre e lucernari se ve ne sono, per far prendere aria alla casa. È molto importante la presenza di finestre verticali, per non incorrere in un senso di oppressione, oppure opta per un tipo di illuminazione minimalista, raffinata, magari delle applique oppure dei faretti, combinati a delle strisce a LED, che puoi posizionare anche incassate nelle nicchie e a muro. Puoi anche scegliere delle lampade da soffitto, ma attenzione se la mansarda presenta delle travi di legno perché l’applicazione di una luce potrebbe rovinare le assi.

Scritto da redazione online
Sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tavolini da fumo moderni: design e innovazione

Come illuminare un salone grande: la tecnica a zone

Leggi anche
Contents.media